Logo
en English

Disattiva le animazioni in Windows 11

Windows 11 ha fatto molta strada dalla sua fase iniziale. Oggi è un sistema operativo incredibilmente buono e stabile che sembra anche bello e moderno. Sfortunatamente, animazioni fantasiose e una buona grafica hanno un prezzo, in questo caso, prestazioni più lente su alcuni computer un po' più vecchi e più deboli.

animazioni di Windows 11

Le animazioni stesse che includono anche effetti di dissolvenza a volte possono sembrare lente e lente e avere una sensazione generale generale di ritardo. Per un'esperienza istantanea più tradizionale, puoi disattivare le animazioni.

Per trasformare le animazioni all'interno di Windows 11 segui questa semplice guida:

La prima cosa è aprire Impostazioni premendo la combinazione di tasti Windows + i oppure puoi aprire Start e nella casella di ricerca digitare Impostazioni e quindi fare clic sulla sua icona.

Una volta all'interno delle impostazioni sul lato sinistro, trova Accessibilità e fai clic su di esso per selezionarlo. Una volta selezionato sul lato destro, scegli Effetti visivi. All'interno della sezione degli effetti visivi, fai clic sull'interruttore accanto a Effetti di animazione su OFF. Puoi anche disattivare gli effetti di trasparenza in questa sezione se lo desideri se hai una GPU più vecchia per velocizzarla un po'.

Questo è tutto ciò che devi fare, le impostazioni verranno salvate automaticamente e tutte le animazioni verranno disattivate per una sensazione più rapida e reattiva quando lavori all'interno di W11

Riparazione sistema avanzata Pro

Soluzione di riparazione PC automatizzata con un clic
Con Advanced System Repair Pro puoi facilmente
Sostituisci i file danneggiati
Ripristina le prestazioni
Spazio libero su disco
Rimuovi malware
Protegge il browser WEB
Rimuovi virus
Interrompi il blocco del PC
DOWNLOAD
Advanced System Repair Pro è compatibile con tutte le versioni di Microsoft Windows incluso Windows 11

Condividi questo articolo:

Ti potrebbe piacere anche

Correzione Non è stato possibile installare alcuni aggiornamenti
Se riscontri il messaggio "Impossibile installare alcuni aggiornamenti perché il PC era spento" durante il tentativo di eseguire Windows Update sul tuo computer Windows 10, continua a leggere poiché questo post ti fornirà un paio di suggerimenti che puoi utilizzare come riferimento per correggere questo errore. Assicurati di seguire attentamente le opzioni indicate di seguito.

Opzione 1: eseguire la risoluzione dei problemi di base del computer

Se viene visualizzato l'errore "Impossibile installare alcuni aggiornamenti perché il PC era spento" sul laptop, si consiglia di collegare il laptop a una fonte di alimentazione e quindi provare a fare nuovamente clic sul pulsante Aggiorna. Inoltre, devi anche assicurarti che il tuo computer rimanga sveglio fino al completamento del processo di Windows Update. Ciò assicurerà che il computer non vada in stato inattivo e interferisca con il processo.

Opzione 2: prova a eliminare i file dalla cartella SoftwareDistribution e a ripristinare la cartella Catroot2

Gli aggiornamenti di Windows scaricati vengono inseriti in una cartella denominata "SoftwareDistribution". I file scaricati in questa cartella vengono automaticamente eliminati al termine dell'installazione. Tuttavia, se i file non vengono ripuliti o se l'installazione è ancora in sospeso, è possibile eliminare tutti i file in questa cartella dopo aver messo in pausa il servizio Windows Update. Per istruzioni complete, fare riferimento ai passaggi seguenti.
  • Apri il menu WinX.
  • Da lì, apri il prompt dei comandi come amministratore.
  • Quindi digitare il comando seguente: non dimenticare di premere Invio subito dopo aver digitato ognuno di essi.
net stop wuauserv net start cryptSvc bit di inizio rete net start msiserver
  • Dopo aver immesso questi comandi, arresterà il servizio Windows Update, il servizio trasferimento intelligente in background (BITS), la crittografia e il programma di installazione MSI
  • Quindi, vai alla cartella C:/Windows/SoftwareDistribution ed elimina tutte le cartelle e i file toccando i tasti Ctrl + A per selezionarli tutti e quindi fai clic su Elimina. Tieni presente che se i file sono in uso, non potrai eliminarli.
Dopo aver ripristinato la cartella SoftwareDistribution, è necessario reimpostare la cartella Catroot2 per riavviare i servizi appena arrestati. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:
  • Digita ciascuno dei seguenti comandi.
net start wuauserv net start cryptSvc bit di inizio rete net start msiserver
  • Successivamente, esci dal prompt dei comandi e riavvia il computer, quindi prova a eseguire nuovamente Windows Update.

Opzione 3: prova a riavviare i servizi di aggiornamento di Windows

  • Apri Gestione servizi.
  • Da lì, assicurati di impostare i seguenti servizi e tipi di avvio:
    • Servizio di trasferimento intelligente in background: Manuale
    • Servizio crittografico: Automatico
    • Servizio di Windows Update: Manuale (attivato)

Opzione 4: prova a eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update

L'esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update integrato potrebbe anche aiutarti a risolvere l'errore "Impossibile installare alcuni aggiornamenti perché il PC era spento". Per eseguirlo, vai su Impostazioni e seleziona Risoluzione dei problemi dalle opzioni. Da lì, fai clic su Windows Update, quindi fai clic sul pulsante "Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi". Successivamente, segui le prossime istruzioni sullo schermo e dovresti essere pronto per partire.

Opzione 5: prova a installare manualmente gli aggiornamenti di Windows

Come accennato, l'errore potrebbe essere dovuto al fatto che Windows non ha installato un determinato aggiornamento, motivo per cui non è possibile procedere con l'aggiornamento corrente. Pertanto, per risolvere il problema, è necessario installare l'aggiornamento non installato scaricandolo dal sito Web del catalogo di Microsoft Update. Devi anche assicurarti di non aver disattivato l'aggiornamento di Windows o di averlo ritardato.

Opzione 6: esegui lo strumento di risoluzione dei problemi online di Microsoft

L'esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi online di Microsoft potrebbe anche aiutarti a correggere l'errore di aggiornamento di Windows. Questo strumento di risoluzione dei problemi online è noto per aiutare a correggere gli errori di Windows Update, esegue la scansione del computer alla ricerca di problemi che potrebbero causare il problema e li corregge automaticamente.
Continua a leggere...
Il file INF non supporta questa installazione
Se viene visualizzato un messaggio di errore che dice: Il file INF selezionato non supporta questo metodo di installazione durante il tentativo di installare un driver utilizzando l'opzione "Installa" nel menu contestuale del tasto destro del mouse, continua a leggere poiché questo post ti guiderà nella correzione il problema. Il file INF menzionato nel messaggio di errore è un file di testo suddiviso in diversi tipi di sezioni formattate. Ciascuna delle sezioni è progettata per uno scopo particolare. Ad esempio, una sezione è progettata per copiare file o aggiungere voci al registro. I file INF vengono utilizzati per installare i driver. Tuttavia, se qualcosa non va, potresti riscontrare questo errore durante l'installazione di un driver sul tuo computer Windows 10. Per risolvere questo problema, puoi provare a scaricare nuovamente il driver dal sito Web ufficiale del produttore o verificare se il driver è compatibile con l'architettura del sistema operativo del tuo computer oppure puoi anche provare a installare il driver da Gestione dispositivi. Per maggiori dettagli, segui le opzioni fornite di seguito.

Opzione 1: provare a scaricare nuovamente il driver dal sito Web ufficiale del produttore

Di solito, non dovresti riscontrare questo tipo di problema, indipendentemente dal metodo di installazione che hai utilizzato sul tuo PC Windows 10. Tuttavia, ci sono momenti in cui il driver stesso è danneggiato per qualche motivo, motivo per cui non è possibile completare l'installazione e ricevere invece un messaggio di errore.

Opzione 2: prova a verificare se il driver è compatibile con l'architettura del sistema operativo

È possibile che tu riceva questo errore se disponi di un driver compatibile con un sistema a 32 bit e stai tentando di installarlo su un sistema a 64 bit e viceversa. Pertanto, devi verificare se il driver che stai tentando di installare è compatibile con il tuo sistema operativo se non l'hai fatto quando hai scaricato il driver dal sito Web del produttore. Per verificare l'architettura del sistema, in Inizia ricerca, digitare "msinfo32" nel campo e premere Invio per aprire la finestra Informazioni di sistema. Da lì, dovresti vedere tutte le informazioni sul tuo sistema operativo. Inoltre, puoi anche cercare "informazioni di sistema" nella casella di ricerca di Cortana e cercare la voce Tipo di sistema e aprirla.

Opzione 3: prova a installare il driver da Gestione dispositivi

Se sul PC sono presenti i file del driver e è necessario aggiornare un driver, fare riferimento ai passaggi indicati di seguito per essere guidati su come installare il driver da Gestione dispositivi.
  • Innanzitutto, fai clic sul pulsante Start e digita "Gestione dispositivi".
  • Quindi fare clic su "Gestione periferiche" dai risultati della ricerca per aprirlo.
  • Da lì, cerca il driver che desideri aggiornare, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse su ciascuno di essi e seleziona Aggiorna driver dal menu.
  • Successivamente, fai clic sull'opzione "Cerca il software del driver nel mio computer".
  • Successivamente, seleziona l'opzione "Fammi scegliere da un elenco di driver disponibili sul mio computer", quindi fai clic sul pulsante Avanti.
  • Nella schermata successiva, dovresti vedere l'opzione "Have Disk". Fare clic su questa opzione e quindi fare clic sul pulsante Sfoglia per andare alla posizione del file. Dopodiché, non dovresti avere problemi a installare il file INF.

Opzione 4: prova a eseguire la scansione del controllo file di sistema

La scansione SFC o Controllo file di sistema potrebbe rilevare e riparare automaticamente i file di sistema danneggiati che potrebbero causare l'errore "Il file INF selezionato non supporta questo metodo di installazione". SFC è un'utilità di comando integrata che aiuta a ripristinare file danneggiati e file mancanti. Sostituisce i file di sistema danneggiati e danneggiati con file di sistema validi. Per eseguire il comando SFC, seguire i passaggi indicati di seguito.
  • Tocca Win + R per avviare Esegui.
  • Digitare cmd nel campo e tocca Invio.
  • Dopo aver aperto il prompt dei comandi, digitare sfc / scannow
Il comando avvierà una scansione del sistema che richiederà alcuni whiles prima che finisca. Al termine, è possibile ottenere i seguenti risultati:
  1. Protezione risorse di Windows non ha riscontrato alcuna violazione di integrità.
  2. Protezione delle risorse di Windows ha trovato file corrotti e li ha riparati con successo.
  3. Protezione risorse di Windows ha trovato file corrotti ma non è stato in grado di risolverne alcuni.
 Ora riavvia il tuo computer.
Continua a leggere...
Una guida rapida alla risoluzione dell'errore 0x80070571

Errore 0x80070571 - Che cos'è?

Se sei un utente di Windows 7 e hai anche un disco rigido esterno Maxtor One Touch 4 installato sul tuo PC, potresti riscontrare il codice di errore 0x80070571. Il codice di errore viene visualizzato nel seguente formato:
"La struttura del disco è danneggiata e illeggibile. Errore 0×80070571"

Soluzione

Immagine della scatola di restauroCause di errore

Ecco alcune delle cause più comuni dell'errore 0 × 80070571:
  • File o impostazioni di Windows modificati
  • Driver Maxtor 750G danneggiato o corrotto
  • Chiavi di registro danneggiate o corrotte
  • File di sistema mancanti o danneggiati
In breve, il codice di errore 0×80070571 indica un sistema malsano ed è un segno infallibile di scarsa manutenzione del PC. Si consiglia di riparare e risolvere immediatamente l'errore soprattutto se la causa sottostante dell'errore è correlata al registro. Tali errori possono esporre il tuo PC a gravi minacce come guasti del sistema, arresti anomali e perdita di dati preziosi. E il recupero dei dati è spesso il più difficile.

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Per risolvere l'errore 0×80070571 sul tuo sistema, non è necessario essere un programmatore di computer o assumere un tecnico. Abbiamo elencato i modi migliori e più semplici per correggere questo errore sul tuo sistema. Queste soluzioni sono così facili da seguire ed eseguire che non richiedono alcuna competenza tecnica. Quindi iniziamo:

Soluzione 1: aggiorna il driver Maxtor 750G

Il modo migliore per correggere l'errore 0 × 80070571 sul sistema è aggiornare Driver Maxtor 750G. Questo può essere fatto facilmente contattando il produttore o scaricando la versione aggiornata dal sito Web ufficiale di Maxtor.

Soluzione 2: aggiorna Windows

Per il buon funzionamento del PC, è fondamentale mantenere aggiornato Windows. Pertanto, aggiorna Windows sul tuo PC. Per farlo, vai su Windows Update opzione nel pannello di controllo. Questo mostrerà il tuo stato aggiornato. Accendilo e fai clic su Aggiorna.

Soluzione 3: pulire il registro

Il registro memorizza fondamentalmente tutte le attività e le informazioni sul tuo PC. Ciò include dati importanti e non importanti inclusi file spazzatura, cookie, cronologia Internet, chiavi di registro errate e voci non valide. Tali file, se non rimossi, occupano molto spazio su disco. Corrompe il registro e danneggia anche i file di sistema. Inoltre, porta anche alla frammentazione del disco a causa della quale i nuovi file vengono archiviati in frammenti in posizioni diverse e questo è esattamente il motivo per cui ci vuole molto tempo per chiamare i file di sistema. Il danno e la corruzione del registro generano quindi vari errori sul PC e uno di questi è l'errore 0 × 80070571. Il modo migliore per pulire e ripristinare il registro è scaricare Restoro. Questo è un pulitore di registro altamente funzionale e di nuova generazione. È integrato con un algoritmo intelligente che rileva ed esegue la scansione di tutti i problemi e gli errori di registro sul sistema in pochi secondi. Rimuove tutti i file non necessari e obsoleti accumulati e che ingombrano il tuo PC. Inoltre, corregge i file di sistema danneggiati e ripristina immediatamente il registro. Ha un'interfaccia sofisticata e facile da usare che consente agli utenti di aggirarlo senza problemi o competenze tecniche. È compatibile con tutte le versioni di Windows. Oltre a questo, questo strumento viene distribuito anche con molte altre utilità a valore aggiunto come un antivirus, un ottimizzatore di sistema e controlli Active X e uno scanner di ID di classe. È sicuro ed efficiente. Clicca qui per scaricare Restoro sul tuo PC e riparare l'errore 0×80070571 oggi!
Continua a leggere...
Risolvi gli arresti anomali di CSGO in Windows 10
Counter strike si è evoluto da mod di emivita nel gioco completo e ha mantenuto la popolarità per anni, anche oggi il gioco è estremamente popolare e ha un'enorme base di giocatori. Purtroppo il gioco può arrestarsi in modo anomalo in Windows 10. Qui in questo articolo, affronteremo come risolvere il crash di csgo in Windows 10 in modo da poterlo giocare senza intoppi e senza arresti anomali come doveva essere giocato.
  1. Aggiorna i driver video

    Spesso nel mondo dei giochi avere i driver del display più recenti può significare un mondo di differenza. Counterstrike GO non è diverso, assicurati che i tuoi driver siano aggiornati all'ultima versione, in caso contrario, vai al sito Web del produttore e scarica l'ultima versione.
  2. Windows Update

    Quanto è importante disporre dei driver di visualizzazione più recenti, quindi è necessario disporre dell'ultimo aggiornamento di Windows. Spesso le cose problematiche vengono affrontate nell'aggiornamento stesso.
  3. Disattiva la modalità di compatibilità

    Modalità di compatibilità è molto spesso la causa degli arresti anomali. Vai alla cartella di installazione del gioco e cerca csgo.exe. Una volta individuato, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e scegli proprietà. Sotto proprietà, trovare il compatibilità scheda e spegnere compatibilità modalità se è ON. Deseleziona Esegui come amministratore anche
  4. Elimina CSGO.EXE e aggiungi cl_disablehtmlmotd 1

    Se la disabilitazione della modalità di compatibilità non ha risolto il problema, procedi come segue: Apri la cartella della directory di installazione, trova csgo.exee delete tira su il Libreria di Steam e individuare Counter-Strike Global Offensive Fare clic con il tasto destro su di esso per selezionare proprietà Trovare il locale scheda e fare clic su verifica l'integrità dei file di gioco Al termine, torna nella cartella di installazione di Counter-Strike Global Offensive e cerca cgo.exe Girare compatibilità OFF come nel passaggio precedente Torna alla Libreria di Steam, fai clic con il tasto destro del mouse su Counter-Strike Global Offensive e cliccare su proprietà di nuovo Vai sotto il avviare le impostazioni delle opzioni Nella nuova finestra, digita cl_disablehtmlmotd 1 Risparmi i cambiamenti e nuovo inizio il gioco
  5. Impostazioni di gioco inferiori

    Se i passaggi precedenti non hanno aiutato e il gioco continua a bloccarsi, prova abbassando le impostazioni grafiche del gioco. Possono verificarsi arresti anomali se un gioco è pesante sulle risorse di sistema correnti.
Continua a leggere...
Correggi l'errore 0x8024a11a o 0x8024a112
Che cos'è l'errore 0x8024a11a o 0x8024a112? Se stai tentando di aggiornare il tuo computer Windows 10 e proprio quando hai finito di scaricare l'aggiornamento delle funzionalità e stai per installarlo, riscontri un messaggio di errore che dice:
"Abbiamo problemi a riavviare per completare l'installazione, Errore 0x8024a11a, 0x8024a112, 0x80070005 o 0x80070032"
E quindi per risolvere questo problema, questo post ti darà un paio di possibili soluzioni. Fare riferimento alle opzioni fornite di seguito per iniziare.

Opzione 1: riavvia il computer più volte computer

Questa è la prima cosa che puoi provare poiché ci sono casi in cui il processo di Windows Update si blocca per una cosa minore e il riavvio del computer di solito aiuta a risolvere il problema. Tutto quello che devi fare è fare clic sul pulsante Riavvia ora. Tuttavia, se non funziona, puoi utilizzare i pulsanti di accensione dal menu Start o dal menu WinX. A parte questo, puoi anche usare i pulsanti di accensione come Alt + Ctrl + Canc per riavviare il computer. E durante il processo di avvio, si consiglia di riavviare il computer in modalità provvisoria o anche in uno stato di avvio pulito. Successivamente, puoi riavviare il computer in modalità normale. Ciò assicurerà che nessun processo di terze parti sarà in grado di interferire con il processo di Windows Update. Per mettere il tuo PC in uno stato di avvio pulito, ecco cosa devi fare:
  • Accedi al tuo PC come amministratore.
  • Digitare MSConfig in Inizia ricerca per aprire l'utility Configurazione di sistema.
  • Da lì, vai alla scheda Generale e fai clic su "Avvio selettivo".
  • Deseleziona la casella di controllo "Carica elementi di avvio" e assicurati che le opzioni "Carica servizi di sistema" e "Usa configurazione di avvio originale" siano selezionate.
  • Quindi, fai clic sulla scheda Servizi e seleziona la casella di controllo "Nascondi tutti i servizi Microsoft".
  • Fai clic su Disabilita tutto.
  • Fai clic su Applica / OK e riavvia il PC. (Questo metterà il tuo PC in uno stato di avvio pulito e configurerà Windows per utilizzare il solito avvio, semplicemente annulla le modifiche.)
  • Successivamente, prova a installare gli aggiornamenti di Windows o a eseguire nuovamente l'aggiornamento.

Opzione 2: prova a eseguire il programma di installazione del modulo di Windows

Windows Module Installer è un servizio integrato nel sistema operativo Windows che potrebbe aiutarti a risolvere l'errore di aggiornamento di Windows 0x8024a11a o 0x8024a112. È necessario assicurarsi che questo servizio sia avviato e che il suo tipo di avvio sia impostato su automatico: è possibile farlo tramite Gestione servizi o eseguendo il comando indicato di seguito in un prompt dei comandi con privilegi elevati.
  • Toccare i tasti Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  • Quindi digitare "prompt dei comandi" nel campo e premere Invio per aprire il prompt dei comandi.
  • E nel prompt dei comandi con privilegi elevati digitare il comando seguente e premere Invio:
SC config trustedinstaller start = auto
  • Dopo aver eseguito correttamente il comando, dovresti vedere il messaggio "[SC] ChangeServiceConfig SUCCESS" nella finestra del prompt dei comandi.

Opzione 3 – Esegui lo strumento DISM

Puoi anche eseguire lo strumento DISM in quanto aiuta a riparare l'immagine del sistema Windows e l'archivio componenti di Windows in Windows 10. Utilizzando questo strumento integrato, hai varie opzioni come "/ ScanHealth", "/ CheckHealth" e "/RestoreHealth" che potrebbe aiutare a correggere l'errore di aggiornamento di Windows 0x8024a11a o 0x8024a112.
  • Apri il Prompt dei comandi con privilegi di amministratore.
  • Quindi digitare i seguenti comandi e assicurarsi di premere Invio subito dopo aver digitato ognuno di essi:
    • Dism / Online / Cleanup-Image / CheckHealth
    • Dism / Online / Cleanup-Image / ScanHealth
    • exe / Online / Cleanup-image / Restorehealth
  • Non chiudere la finestra se il processo impiega un po 'di tempo poiché probabilmente ci vorranno alcuni minuti per terminare.

Opzione 4: eseguire il Controllo file di sistema

System File Checker o SFC è un'utilità di comando integrata che aiuta a ripristinare sia i file danneggiati che quelli mancanti. Sostituisce i file di sistema danneggiati e danneggiati in file di sistema validi che potrebbero essere la causa della causa degli errori 0x8024a11a e 0x8024a112. Per eseguire il comando SFC, seguire i passaggi indicati di seguito.
  • Tocca Win + R per avviare Esegui.
  • Digitare cmd nel campo e tocca Invio.
  • Dopo aver aperto il prompt dei comandi, digitare sfc / scannow
Il comando avvierà una scansione del sistema che richiederà alcuni whiles prima che finisca. Al termine, è possibile ottenere i seguenti risultati:
  1. Protezione risorse di Windows non ha riscontrato alcuna violazione di integrità.
  2. Protezione delle risorse di Windows ha trovato file corrotti e li ha riparati con successo.
  3. Protezione risorse di Windows ha trovato file corrotti ma non è stato in grado di risolverne alcuni.

Opzione 5: eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update

L'esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update integrato può anche aiutarti a risolvere l'errore di aggiornamento di Windows 0xca00a000. Per eseguirlo, vai su Impostazioni e seleziona Risoluzione dei problemi dalle opzioni. Da lì, fai clic su Windows Update, quindi fai clic sul pulsante "Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi". Successivamente, segui le prossime istruzioni sullo schermo e dovresti essere pronto per partire.

Opzione 6: esegui lo strumento di risoluzione dei problemi online di Microsoft

L'esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi online di Microsoft potrebbe anche aiutarti a correggere l'errore di aggiornamento di Windows 0x8024a11a o 0x8024a112. Questo strumento di risoluzione dei problemi online è noto per aiutare a correggere gli errori di Windows Update, esegue la scansione del computer alla ricerca di problemi che potrebbero causare il problema e quindi li risolve automaticamente.
Continua a leggere...
La beta di Steam non introduce aggiornamenti di rollback del gioco
L'ultimo aggiornamento beta di Steam ha introdotto un codice che impedirà il download e l'installazione di versioni precedenti del gioco tramite il client di Steam. vaporePer molte persone che stanno giocando online, questo non è un grosso problema poiché devono sempre avere l'ultima versione per poter giocare, ma per altri questo è arrivato come un po' un problema. Molte persone preferivano le versioni precedenti del gioco poiché spesso gli aggiornamenti possono cambiare alcune meccaniche all'interno del gioco rendendolo diverso come esperienza o introdurre alcuni elementi che non piacciono a tutti. Finora, le persone potrebbero utilizzare il sito steamDB per trovare il depo delle versioni del gioco a cui vorresti giocare e scaricarlo, ma se questo codice beta diventa attivo, non sarà più un'opzione. Ora, giocare a vecchi giochi senza aggiornamenti potrebbe essere utilizzato anche per motivi nostalgici e anche queste persone sono state tagliate fuori con questo aggiornamento. È importante sottolineare che l'aggiornamento è ancora solo nel client beta, ma gli utenti hanno già iniziato a esprimere le loro opinioni chiedendo a Valve di non pubblicarlo dal vivo. Alla fine, tutto dipenderà dalla decisione di Valve se ascolteranno i propri clienti o decideranno di inviare aggiornamenti sul servizio live.
Continua a leggere...
Spostamento del menu Start sul secondo monitor
Uno degli elementi più importanti dell'interfaccia utente in un sistema operativo Windows 10 è il menu Start. Non molto tempo fa, Microsoft ha aggiunto alcune nuove funzionalità e riprogettato anche il menu Start un paio di volte. Pertanto, non è raro che gli utenti di Windows 10 utilizzino più monitor. Ecco perché in questo post verrai guidato su come spostare il menu Start sul tuo secondo monitor in Windows 10. Ci sono molti vantaggi nell'usare più di un monitor come uno schermo migliore e wide, oltre ad aiutare a migliorare e aumentando la produttività. Di solito, il menu Start e la barra delle applicazioni sono presenti solo nel monitor originale. Nella maggior parte dei casi, aiuta gli utenti a spostare il menu Start sul secondo monitor e aiuta gli utenti a separare le attività e utilizza monitor separati per ogni tipo di attività. Ci sono due semplici passaggi per spostare il menu Start sul secondo monitor. Hai la possibilità di sbloccare e trascinare la barra delle applicazioni, nonché di apportare modifiche alle impostazioni. Per iniziare, fare riferimento a ciascuna delle seguenti opzioni per spostare il menu Start sul secondo monitor.

Opzione 1 – Sposta il secondo monitor sbloccando e trascinando la barra delle applicazioni

La prima opzione che puoi provare a spostare il menu Start sul secondo display è semplicemente sbloccare e quindi trascinare la barra delle applicazioni. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:
  • Innanzitutto, fai clic sulla barra delle applicazioni e sbloccala.
  • Successivamente, deseleziona la funzione Blocca barra delle applicazioni nel menu Impostazioni della barra delle applicazioni. Questo libererà la barra delle applicazioni in modo che tu possa spostarla o trascinarla.
  • Successivamente, premi il menu Start nell'angolo più lontano dello schermo e trasferiscilo sul secondo monitor.

Opzione 2 – Sposta il secondo monitor usando la tastiera

  • La prima cosa che devi fare è toccare il tasto Windows per aprire il menu Start.
  • Quindi, chiudere il menu Start toccando il tasto Esc.
  • Successivamente, i controlli torneranno alla barra delle applicazioni.
  • Ora apri il menu di scelta rapida della barra delle applicazioni toccando insieme la barra + Alt. Ciò sposterà il menu Start sul secondo monitor.

Opzione 3 – Sposta il menu Start sul secondo monitor tramite Impostazioni

Se scopri che la barra delle applicazioni si sposta automaticamente sul monitor sbagliato o se il programma non si avvia sullo stesso monitor della barra delle applicazioni, puoi provare questa opzione.
  • Fare clic su Start prima e fare clic su Esegui.
  • Quindi digitare "desk.cpl" nel campo e fare clic su OK.
  • In alternativa, puoi anche fare clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e selezionare l'opzione Risoluzione dello schermo dal menu a discesa.
  • Dopodiché, fai clic sul monitor che desideri utilizzare come monitor principale e seleziona la casella di controllo "Rendi questo il mio display principale".
  • Una volta fatto, devi scegliere “Mostra desktop” solo su 1 dal menu a discesa dei display multipli.
  • Ora fai clic sull'opzione Mantieni modifiche e seleziona Estendi queste visualizzazioni dal menu a discesa Visualizzazioni multiple, quindi fai clic sul pulsante Applica per salvare le modifiche apportate.
  • Successivamente, fai clic sull'opzione Mantieni modifiche quando viene visualizzata la finestra di dialogo.
Continua a leggere...
Serie di recensioni software: Adobe Photoshop
Dal fotoritocco e compositing alla pittura digitale, animazione e progettazione grafica, puoi fare tutto in Photoshop. Dai vita alle idee su desktop e iPad. Trasforma magicamente le immagini con la potenza dell'IA. Impara nuove abilità e condividi i tuoi progetti tramite Livestream. Nato come applicazione di fotoritocco, Photoshop ha superato le idee e i progetti originali negli anni successivi, crescendo con ogni versione e includendo più strumenti e flessibilità non eguagliati in altre applicazioni. Photoshop è stato il primo a introdurre molte nuove funzionalità e stabilire standard per altre applicazioni. Con il passare degli anni il prodotto è cresciuto e l'innovazione è stata portata avanti, ci è voluto del tempo ma alla fine Photoshop è stato in grado di affermarsi come l'applicazione standard del settore per l'editing dei pixel e mantiene quella posizione ancora oggi. In tutto il mondo, artisti di tutto il mondo lo stanno usando per creare arte digitale in vari campi, siano essi illustrazioni, film, fotografia, texture, ecc. La sua stragrande maggioranza di strumenti e possibilità, nonché la sua estensibilità con plug-in, azioni, pennelli si sono cementati è al primo posto in qualsiasi kit di strumenti per designer o artisti. Oggi puoi ottenerlo come parte di una suite creativa a un canone mensile sul sito Web ufficiale di Adobe e anche se non hai bisogno di altre applicazioni della suite creativa, Photoshop vale la tariffa da solo. Devi semplicemente provarlo, impararlo e poi raccoglierne il potere. Se tu volessi read più utile articoli e suggerimenti su vari software e hardware visit errortools.com giornaliera.
Continua a leggere...
Nuove sessioni di focus in Windows 11
sessione di messa a fuocoIl capo di Windows and Devices, Panos Panay, ha rivelato oggi sul suo account Twitter una nuova funzionalità per le sessioni di focus che sarà presente in Windows 11 sul suo account Twitter. Lui stesso lo definisce un punto di svolta, specialmente con l'integrazione di Spotify.

Allora, cos'è una sessione di focus?

Dal videoclip fornito su Twitter, possiamo vedere che gli utenti della sessione di messa a fuoco potranno scegliere un'attività specifica dall'elenco delle attività precedentemente creato, scegliere i brani che verranno riprodotti in background mentre l'attività è attiva e impostare un timer per compito scelto con pause. Forse il miglior confronto e spiegazione sarebbe un'attività di calendario di Google desktop con la musica, in pratica, il gioco è fatto. Un organizzatore ordinato e buono all'interno del tuo sistema operativo Windows 11. Penso che questa sia generalmente una buona idea e di sicuro troverà il suo pubblico.
Continua a leggere...
Guida alla correzione rapida per il codice di arresto 0x0000008e

Che cos'è il codice STOP 0x0000008e

L' STOP Codice 0x0000008E è essenzialmente un codice di errore che viene visualizzato sul messaggio STOP. Questo messaggio STOP è anche comunemente noto come Blue Screen of Death o BSOD in breve. Quando si verifica questo errore, di solito messaggi come, "STOP: 0x0000008E" or "KERNEL_MODE_EXCEPTION_NOT_HANDLED" vengono visualizzati all'utente.

Soluzione

Download disponibile per riparare completamente l'errore 0x0000008e

Immagine della scatola di restauroCause di errore

Questi errori sono comunemente causati da guasti dell'hardware di memoria. Tuttavia, anche virus, guasti hardware o problemi con i driver del dispositivo possono attivarli. Se viene visualizzato questo codice di errore ma Windows è in grado di ripristinarlo correttamente, viene visualizzato il messaggio 'Windows si è ripristinato da un arresto imprevisto' viene visualizzato agli utenti. Indipendentemente da ciò che causa questi errori, è di fondamentale importanza che vengano prese misure contrarie non appena si manifesta l'errore.

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Mentre questo errore può essere rimosso in molti modi, quelli più efficaci sono elencati di seguito come segue.
  • Lo schermo potrebbe essere un colpo di fortuna. Riavvia il tuo sistema; il schermata blu quello che ti sembra potrebbe non essere quello che sembra.
  • Hai appena modificato o installato nuovo hardware o driver? Se sì, è molto probabile che la modifica che hai apportato abbia attivato l'errore. In tal caso, si consiglia vivamente di ripristinare le impostazioni originali e verificare se la schermata blu appare di nuovo o meno. In tal caso, puoi risolverlo riconfigurando o rimuovendo l'hardware che hai installato di recente. Puoi eseguire Ripristino configurazione di sistema oppure puoi tornare alle versioni precedenti se hai installato un nuovo driver.
  • Per evitare che questo errore si verifichi in futuro, si consiglia vivamente di testare la RAM. La memoria danneggiata o che non è in grado di funzionare nel modo consueto è spesso il motivo per cui si verifica questo errore.
  • Garantire un'installazione appropriata della memoria di sistema. Se la memoria è stata installata in un modo diverso da quello indicato dal produttore della memoria, ciò potrebbe causare errori STOP 0x0000008E o altri problemi.
  • Anche impostazioni di memoria mal configurate o overcloccate possono causare errori STOP 0x0000008E. Per rimediare a questa situazione, si consiglia di riportare le impostazioni del BIOS al loro livello predefinito.
  • Se non hai aggiornato Windows, applica tutti gli aggiornamenti che incontri. Patch e service pack affrontano in modo specifico tali problemi.
Continua a leggere...
1 2 3 ... 170
Logo
Copyright © 2022, ErrorTools. Tutti i diritti riservati
Marchi: i loghi di Microsoft Windows sono marchi registrati di Microsoft. Disclaimer: ErrorTools.com non è affiliato con Microsoft, né rivendica un'affiliazione diretta.
Le informazioni in questa pagina sono fornite a solo scopo informativo.
DMCA.com Stato di protezione