Logo
en English

Prossime funzionalità di Windows 11

L'aggiornamento 22H2 per Windows 11 arriverà entro la fine dell'anno e sebbene Microsoft non rilasci nulla di grande, ci saranno alcuni miglioramenti e correzioni interessanti. Diamo un'occhiata ad alcuni che hanno catturato la nostra attenzione.

Windows 11 nuove funzionalità widget a schermo intero

Protezione anti-phishing

Una delle funzionalità più interessanti in arrivo è la protezione avanzata dal phishing. Microsoft Defender SmartScreen verrà aggiornato per avvisare gli utenti quando tentano di archiviare le password in file di testo normale e anche se digitano accidentalmente la password di un account Microsoft su siti di phishing.

"Questi miglioramenti renderanno Windows il primo sistema operativo al mondo con protezioni anti-phishing integrate direttamente nella piattaforma e immediatamente disponibili per aiutare gli utenti a rimanere produttivi e al sicuro senza dover imparare a diventare il proprio reparto IT."

Microsoft

Esplora file ottiene schede, una barra laterale moderna e suggerimenti contestuali

Infine, Esplora file di Windows sta ottenendo schede che consentiranno una gestione molto più semplice di cartelle e file al suo interno.

È confermato che Microsoft sta lavorando anche a una nuova barra laterale "HOME" che dovrebbe essere moderna nel design e nelle funzionalità, incluso OneDrive, in modo da poter trovare tutto in un unico posto.

È stato anche menzionato il blocco dei file preferiti in modo da poter aggiungere facilmente i preferiti per un rapido accesso.

Widget a schermo intero

Windows 11 ha riportato i widget in un modo nuovo e da tutti i feedback gli utenti li adorano. Attualmente, hai una barra laterale dei widget nella parte sinistra dello schermo in cui hai i widget del negozio scelti, ma dal teaser di Microsoft avremo presto la possibilità di averli a schermo intero.

Se stai utilizzando un widget per leggere notizie, blog, ecc. questa funzione sarà molto utile poiché potrai utilizzare l'intero schermo per informazioni e non solo una parte di esso.

Azioni suggerite

Un'altra nuova funzionalità sono le "azioni suggerite" che saranno particolarmente utili in app come Microsoft Teams. Con questa nuova funzionalità, puoi evidenziare una data in un messaggio di Teams e Windows suggerirà le azioni.

Ad esempio, se evidenzi una data, vedrai un consiglio per creare un evento in Microsoft Calendar per quel giorno.

Se ti piace imparare e saperne di più sui vari errori di Windows e su come ripararli, vai al nostro vasto archivio o usa la ricerca per trovare articoli che ti spiegheranno e ti aiuteranno a risolvere il tuo problema.
Tuttavia, se preferisci fare le cose velocemente e con l'automazione, ti proponiamo di utilizzare una soluzione automatizzata per i tuoi problemi. Le applicazioni che stiamo consigliando sono RESTAURO & DRIVERFIX.
RESTAURO è una soluzione con un clic che si prenderà cura dell'intero sistema. Questo programma è uno strumento utile che potrebbe riparare i registri danneggiati e ottimizzare le prestazioni complessive del tuo PC. A parte questo, pulisce anche il tuo computer da eventuali file spazzatura o danneggiati che ti aiutano a eliminare tutti i file indesiderati dal tuo sistema.
DRIVERFIX è la soluzione definitiva per tutte le esigenze del tuo autista. Automatizza completamente il processo di aggiornamento dei driver e l'assenza di driver danneggiati e corrotti. Con le sue scansioni velocissime e l'enorme libreria, è solo una soluzione con un clic per tutte le esigenze dei driver per PC Windows.
Visita il nostro RESTAURO or DRIVERFIX Scarica le pagine per informarti su tutti i vantaggi di questo software e ottenerne una copia di prova gratuita.
schermata dell'applicazione restoro

RESTAURO

Soluzione di riparazione PC automatizzata con un clic
scatola di restauro
Con RESTORO puoi facilmente
Sostituisci i file danneggiati
Ripristina le prestazioni
Spazio libero su disco
Rimuovi malware
Protegge il browser WEB
Rimuovi virus
Interrompi il blocco del PC
DOWNLOAD
RESTORO è compatibile con tutte le versioni di Microsoft Windows incluso Windows 11

DRIVERFIX

Soluzione di driver per PC automatizzata con un clic
scatola driverfix
Con DRIVERFIX puoi facilmente
Tieni aggiornati i driver
Rimuovere i driver difettosi
Risolvi i problemi del driver
Velocizza il PC
Ottimizza PC
DOWNLOAD
DRIVERFIX è compatibile con tutte le versioni di Microsoft Windows incluso Windows 11

Condividi questo articolo:

Ti potrebbe piacere anche

Come risolvere l'errore di Windows 10 0x80072efe

Codice errore 0x80072efe - Che cos'è?

Il codice di errore 0x80072efe è un codice di errore abbastanza comune che si verifica in genere in Windows 10. È spesso associato al processo di esecuzione degli aggiornamenti tramite lo strumento Windows Update.

I sintomi comuni includono:

  • Impossibilità di installare o completare gli aggiornamenti sul tuo computer Windows
  • Blocco del computer durante l'esecuzione o l'avvio dei programmi
  • Impossibilità di eseguire installazioni di programmi scaricati
  • Programmi che si arrestano in modo anomalo o non funzionano correttamente

Mentre il codice di errore 0x80072efe può causare una serie di problemi frustranti sul dispositivo, la buona notizia è che ci sono diversi metodi che possono essere utilizzati per correggere questo errore. I due metodi più comuni sono in realtà abbastanza facili da eseguire e non richiedono strumenti avanzati o conoscenze. Tuttavia, se non ti senti in grado di eseguire i passaggi necessari da solo, assicurati di metterti in contatto con un tecnico di riparazione computer qualificato per aiutarti nella risoluzione di questo particolare errore.

Soluzione

Immagine della scatola di restauroCause di errore

In genere, due aspetti sono all'origine dell'errore 0x80072efe su un dispositivo Windows. Il primo è che una o più chiavi di registro non sono disponibili, sono state danneggiate o non sono installate correttamente. Il secondo è che i file DLL necessari non funzionano correttamente nel tuo computer.

Tuttavia, altre cose possono imitare queste cause, motivo per cui i due metodi elencati di seguito risolveranno il problema nella maggior parte dei casi.

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Fortunatamente, ci sono due metodi di risoluzione che possono essere utilizzati rapidamente e facilmente quando si verifica un codice di errore 0x80072efe sul tuo computer Windows. Nessuna di queste richiede conoscenze o abilità avanzate, ma se non ti senti a tuo agio con questi passaggi da solo, ti consigliamo di contattare un tecnico di riparazione computer qualificato per ottenere assistenza.

Ecco i modi migliori per risolvere il codice di errore 0x80072efe sul tuo computer:

Metodo uno: controlla la precisione delle impostazioni di data e ora

Se l'ora o la data sono state impostate in modo errato, è possibile che i registri di sistema sembrino avere informazioni errate, il che può portare alla comparsa del codice di errore 0x80072efe. Poiché questa è la cosa più semplice da risolvere se è effettivamente il problema a far apparire il codice di errore, questa dovrebbe essere sempre la prima cosa che si prova quando si presenta questo codice di errore.

Per verificare le impostazioni di data e ora, seguire questi semplici passaggi:

  • Fase XNUMX: assicurarsi di aver effettuato l'accesso al computer come amministratore.
  • Passaggio due: fare clic sull'ora e la data elencate nell'angolo inferiore destro dello schermo. Se le impostazioni non sono corrette, scegli l'opzione per modificare l'ora e la data.

Se il metodo 0 non ha risolto correttamente il codice di errore 80072xXNUMXefe, potrebbe essere necessario tentare il metodo due.

Metodo due: controlla le impostazioni del firewall durante gli aggiornamenti

In alcuni casi, il firewall può impedire al computer di accedere alle informazioni necessarie per il corretto completamento dell'installazione o dell'aggiornamento. In tal caso, è possibile seguire alcuni semplici passaggi per disattivare il firewall, proprio mentre si installa l'aggiornamento e quindi riaccenderlo.

Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

  • Passo XNUMX: nel menu Start, scegli l'opzione per aprire il Pannello di controllo.
  • Passaggio XNUMX: selezionare l'opzione Sistema e sicurezza, cercare e fare clic su Windows Firewall.
  • Passaggio XNUMX: disattivare eventuali firewall di rete privata.
  • Quarto passaggio: riavviare il computer per applicare le modifiche apportate.
  • Passaggio XNUMX: riprovare a eseguire Windows Update.

Tieni presente che se questo metodo ti consente di bypassare correttamente il codice di errore, al termine dovrai assicurarti di riattivare il firewall. Anche se può interferire con il processo di aggiornamento, il firewall è ancora molto importante per il tuo computer.

Metodo tre: utilizzare uno strumento automatizzato

Se desideri avere sempre a tua disposizione uno strumento di utilità per correggere questi Windows 10 e altri problemi correlati quando si presentano, Scarica e installa un potente strumento automatizzato.

Continua a leggere...
L'applicazione non è stata in grado di avviare 0xc00007b
Come sapete, i programmi Windows dipendono da diverse operazioni per essere eseguiti e, allo stesso tempo, ci sono anche numerosi parametri che devono essere soddisfatti affinché un programma venga eseguito. Tuttavia, in base ad alcuni rapporti, si è verificato un errore quando alcuni utenti hanno tentato di eseguire un programma. Questo errore dice "L'applicazione non è stata avviata correttamente (0xc00007b)". Potrebbero esserci vari motivi per cui si verifica questo errore, ma il principale è molto probabilmente dovuto a un'applicazione x86 non compatibile con il sistema operativo basato su x64. Per risolvere questo problema, è possibile eseguire l'utilità Verifica disco o reinstallare l'applicazione o Microsoft .NET Framework. Puoi anche provare a reinstallare DirectX o sostituire i file DLL danneggiati. Per maggiori dettagli, fare riferimento alle opzioni fornite di seguito.

Opzione 1: prova a eseguire l'utility Check Disk

  • Nella casella di ricerca di Windows, digita "prompt dei comandi" e dai risultati della ricerca, fai clic con il pulsante destro del mouse su Prompt dei comandi e seleziona "Esegui come amministratore".
  • Dopo aver aperto il prompt dei comandi, digitare questo comando e toccare Invio: chkdsk : / f
  • Il comando inserito inizierà a verificare la presenza di errori e a correggerli automaticamente. Altrimenti, verrà visualizzato un messaggio di errore che dice "Impossibile eseguire Chkdsk perché il volume è utilizzato da un altro processo. Desideri che la pianificazione di questo volume venga controllata al prossimo riavvio del sistema? (S / N)”.
  • Tocca il tasto Y per pianificare Verifica disco al successivo riavvio del computer.

Opzione 2: riattivare Microsoft .NET Framework

Puoi anche provare a disabilitare Microsoft .NET Framework, quindi abilitare l'ultima versione di .NET Framework sul tuo PC e verificare se l'errore è stato corretto

Opzione 3 – Prova a reinstallare il programma

Ci sono momenti in cui alcuni moduli di supporto per la tua applicazione sotto il cofano potrebbero aver incasinato l'applicazione in cui ottieni l'errore. Per risolvere questo problema, devi disinstallare il programma e quindi scaricare la sua ultima versione dal suo sito ufficiale e quindi installarlo di nuovo. Al termine, esegui l'applicazione e verifica se l'errore è stato corretto.

Opzione 4 – Esegui la scansione del Controllo file di sistema

Se la reinstallazione del programma non ha funzionato, puoi anche provare a eseguire il Controllo file di sistema o la scansione SFC per correggere l'errore. System File Checker è un'utilità di comando integrata nel computer che consente di ripristinare file danneggiati e file mancanti. Fare riferimento ai seguenti passaggi per eseguirlo:
  • Premi i tasti Win + R per avviare Esegui.
  • Digitare cmd nel campo e tocca Invio.
  • Dopo aver aperto il prompt dei comandi, digitare sfc / scannow
Il comando avvierà una scansione del sistema che richiederà alcuni whiles prima che finisca. Al termine, è possibile ottenere i seguenti risultati:
  1. Protezione risorse di Windows non ha riscontrato alcuna violazione di integrità.
  2. Protezione delle risorse di Windows ha trovato file corrotti e li ha riparati con successo.
  3. Protezione risorse di Windows ha trovato file corrotti ma non è stato in grado di risolverne alcuni.
  • Riavvia il computer.

Opzione 5: prova a eseguire lo strumento di diagnostica DirectX

Poiché l'errore ha a che fare con le API grafiche DirectX, è possibile eseguire lo strumento di diagnostica DirectX per risolvere il problema.

Opzione 6: prova ad aggiornare o reinstallare DirectX

Se lo strumento di diagnostica DirectX non ha funzionato, puoi invece provare ad aggiornare o reinstallare DirectX. Questo può aiutare a risolvere il problema perché quando reinstalli o aggiorni DirectX, sostituirà i componenti incompatibili o corrotti di DirectX dal tuo computer.
Continua a leggere...
Guida per correggere l'errore 0x800CCC90 rapidamente

Qual è il codice di errore 0x800ccc90?

0x800ccc90 è un errore comune di Outlook Express. Questo errore si verifica quando Outlook Express non riesce a connettersi al server di posta che gestisce le e-mail in entrata e in uscita.

L'errore viene di solito visualizzato come:

"Si è verificato un problema durante l'accesso al tuo server di posta. Il tuo nome utente è stato rifiutato. "

Sebbene questo errore non rappresenti alcuna minaccia per la sicurezza del tuo PC se non viene risolto immediatamente, potrebbe limitare la tua capacità di inviare e ricevere e-mail sul tuo indirizzo e-mail di Outlook.

Cause di errore

L'errore 0x800ccc90 è in genere innescato dalle seguenti cause:

  1. Problema di autenticazione: ciò accade quando i dettagli del tuo account non sono autenticati dal server. In questo caso, verrà visualizzato un messaggio pop-up che visualizza "Server:" pop3.example.com "o" Sicuro (SSL): No, errore del server: 0x800ccc90 ".
  2. Errore del server POP3

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Se trovi l'errore 0x800ccc90, non ti preoccupare! Non è necessario assumere un professionista per risolvere questo problema. In effetti, puoi sistemare tutto da solo. Ecco alcune soluzioni fai-da-te per riparare questo problema.

Soluzione 1:

  • Vai alla scheda "Strumenti" e seleziona "Account"
  • Quando fai clic sulla scheda degli account, sullo schermo apparirà una casella degli account Internet
  • Ora fai doppio clic sulla casella delle proprietà dell'account.
  • Successivamente vai alla scheda del server e fai clic su di esso.
  • Ora seleziona la casella "Il mio server richiede autenticazione".
  • Una volta selezionata questa opzione, fai clic su Applica per accettare le modifiche e quindi chiudere la finestra.
  • Per rendere effettive le modifiche, riavvia Outlook e riprova a inviare le email. Si spera che funzionerà.

Soluzione 2:

Tuttavia, se non riesci ancora a risolvere il problema, significa che i file PST sono corrotti e danneggiati e non ci sono problemi dall'estremità del server. Quando ciò accade, il modo migliore per risolvere questo problema è farlo scarica uno strumento di riparazione PST.

Suggeriamo di scaricare lo strumento di riparazione PST da un sito Web attendibile.

Dopo averlo scaricato, eseguilo ed esegui la scansione sul tuo PC per rilevare errori. Dovrai essere paziente perché la scansione potrebbe richiedere un paio di minuti. Una volta completata la scansione, fare clic su Ripara per risolvere il problema.

Quindi, la prossima volta che non riesci a inviare o ricevere e-mail su Outlook Express e visualizzi il messaggio di errore 0x800ccc90, prova a utilizzare le soluzioni fornite sopra per risolvere immediatamente l'errore.

Continua a leggere...
Come correggere l'errore dell'applicazione Sysfader iexplore.exe

L'errore dell'applicazione Sysfader iexplore.exe - Che cos'è?

Capire Errore dell'applicazione Sysfader iexplore.exe, in primo luogo, è importante sapere cos'è il file Sysfade.exe. Sysfader.exe è fondamentalmente un file dell'applicazione IE (Internet Explorer) che fornisce fantastici effetti di animazione. Questi effetti di animazione includono menu di dissolvenza in entrata e in uscita, finestre animate e così via. È responsabile dei miglioramenti grafici per le pagine animate. L'errore dell'applicazione Sysfader iexplore.exe si verifica quando questo file non viene eseguito correttamente e apre siti Web animati su Internet Explorer. Il codice di errore viene visualizzato nel seguente formato:

“SysFader: iexplore.exe - Errore dell'applicazione L'istruzione in “0 × 00000000 ″ fa riferimento alla memoria in“ 0 × 00000000 ″. La memoria non può essere "letta". "

Soluzione

Immagine della scatola di restauroCause di errore

L'errore dell'applicazione ieysplorer.exe di Sysfader può essere attivato a causa di molte cause. Questi includono:
  • File Sysfader.exe corrotto da malware e spyware
  • Internet Explorer recentemente aggiornato che ha provocato l'errore dell'applicazione iexplorer.exe di Sysfader a causa di problemi di incompatibilità con il programma di sistema.
  • Problemi con la configurazione di IE
  • File di registro danneggiati
  • File DLL danneggiati
  • Voci di registro obsolete e non valide
A causa dell'errore dell'applicazione Sysfader iexplorer.exe, il tuo Internet Explorer il browser potrebbe bloccarsi. Inoltre, se l'errore non viene corretto tempestivamente, potrebbero verificarsi problemi del PC ancora più gravi come rallentamento del sistema, arresto anomalo e guasto del sistema. Ciò accade soprattutto quando l'errore dell'applicazione Sysfader iexplorer.exe è correlato al registro. Il registro salva tutte le attività eseguite sul computer. Ciò include anche file spazzatura, voci di registro non valide, chiavi di registro errate, cookie, file Internet temporanei e file dei programmi disinstallati. Se il registro non viene pulito frequentemente, questi file obsoleti sovraccaricano la RAM causando gravi danni al registro. Quando si tenta di aggiornare il browser, l'installazione non riesce e si verificano problemi di incompatibilità del browser a causa dei file precedenti del programma disinstallato salvati nel registro. Inoltre, il codice di errore potrebbe anche apparire a causa del file Sysfader.exe danneggiato da software dannoso come spyware e adware sul tuo sistema se non esegui regolarmente un antivirus sul tuo sistema.

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Per impedire il crash del browser Web IE e del PC, ecco alcune soluzioni che puoi provare a risolvere l'errore dell'applicazione ieysplorer.exe Sysfader:
  1. Riparare e ripristinare il registro modificando le impostazioni di configurazione nella finestra dell'editor del registro. Questo è accessibile digitando 'Regedit' nella finestra Esegui. Tuttavia, per modificare manualmente le impostazioni di configurazione e ripristinare il registro, dovresti essere tecnicamente valido. In caso contrario, apportare le modifiche sarebbe leggermente complesso e richiederebbe molto tempo per te.
  2. Tuttavia, un'altra alternativa a questo è scaricare Restoro. Restoro è uno strumento di riparazione del PC potente, avanzato e altamente funzionale che include più utilità come un pulitore del registro e un ottimizzatore di sistema. La funzione di pulizia del registro esegue la scansione dell'intero PC alla ricerca di problemi di registro che attivano codici di errore come Sysfader iexplorer.exe. Elimina tutti i file non necessari e obsoleti e ripara i file dll danneggiati ripristinando contemporaneamente il registro. L'utilità antivirus esegue la scansione e rimuove virus e spyware dal PC che, come spiegato in precedenza, potrebbero essere la causa del codice di errore Sysfader.
Con Restoro, bastano pochi secondi per risolvere questo errore e riparare il registro. Se hai problemi di rallentamento del sistema, si occupa anche di quello. Ha una navigazione semplice e un'interfaccia intuitiva che lo rende molto facile da usare anche se non sei tecnicamente valido. È sicuro, efficiente e compatibile con tutte le versioni di Windows, inclusi Vista, XP, Windows 7, 8, 8.1 e 10. Clicca qui per scaricare Restoro e risolvere l'errore dell'applicazione Sysfader iexplorer.exe sul tuo PC oggi!
Continua a leggere...
Disattiva o attiva l'hotspot mobile da remoto
Nel caso non lo sapessi, è stato aggiunto da Microsoft un nuovo supporto a Windows 10 che ora consente agli utenti di spegnere o riaccendere l'hotspot mobile da remoto. La funzionalità Mobile Hotspot, nota in precedenza come "Reti virtuali", è stata introdotta per la prima volta con la versione iniziale di Windows 10. Con questa nuova funzionalità per attivare o disattivare in remoto Mobile Hotspot in Windows 10, gli utenti possono semplicemente utilizzare il Bluetooth sul proprio dispositivo mobile telefoni per spegnere o riaccendere l'hotspot mobile anche quando i loro computer Windows 10 sono fuori dalla loro portata. Per disattivare o attivare la funzione Mobile Hotspot nel tuo computer Windows 10 in remoto, ci sono due opzioni che puoi provare. Innanzitutto, puoi farlo utilizzando l'app delle impostazioni di Windows 10 o utilizzando l'editor del registro. Per iniziare, fare riferimento alle seguenti opzioni.

Opzione 1 – Disattiva o attiva l'hotspot mobile in remoto tramite l'app Impostazioni di Windows 10

  • Per prima cosa, devi aprire l'app Impostazioni di Windows 10 e da lì andare su Rete e Internet e quindi andare alla sezione Hotspot mobile.
  • Successivamente, scorri verso il basso fino alla sezione "Attiva da remoto".
  • Una volta terminato, assicurati che il pulsante di attivazione/disattivazione sia impostato su ON e che anche il Bluetooth di entrambi i dispositivi sia acceso e accoppiato. Ciò dovrebbe consentire alla funzione di attivare o disattivare l'hotspot mobile da remoto.

Opzione 2 – Disattiva o attiva l'hotspot mobile in remoto tramite l'editor del registro

Prima di iniziare con la seconda opzione, assicurarsi di creare prima un punto di Ripristino configurazione di sistema. Una volta fatto, procedere con i seguenti passaggi:
  • Tocca i tasti Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui e digita "Regedit" nel campo, quindi premi Invio per aprire l'editor del registro.
  • Quindi, vai a questo percorso del registro: ComputerHKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWcmSvcTethering
  • Da lì, cerca il DWORD denominato "RemoteStartupDisabled" e imposta i suoi dati valore su "0". Ciò abiliterà la funzione che ti consentirà di attivare o disattivare in remoto l'hotspot mobile nel tuo computer Windows 10. Per disabilitarlo, basta impostare i suoi dati valore su "1".
Continua a leggere...
Correggi l'errore di Windows Update 0xC1900209
Che cos'è l'errore di Windows Update 0xC1900209? Prima di poter installare qualsiasi aggiornamento sul tuo computer Windows 10, ci sono molte condizioni che devono essere soddisfatte e una di queste condizioni è la compatibilità del software. È uno dei fattori importanti nell'installazione degli aggiornamenti di Windows. Quindi, se uno dei software nel tuo computer non è compatibile con il nuovo Windows Update per il tuo sistema operativo, l'installazione di Windows 10 non procederà e bloccherà l'installazione del nuovo aggiornamento. Questo vale sia per gli aggiornamenti cumulativi che per gli aggiornamenti delle funzionalità. In tali casi, riceverai il seguente messaggio di errore quando esegui Windows Update:
“0xC1900209, il software incompatibile sta bloccando il processo di aggiornamento. Disinstallare l'applicazione e riprovare a eseguire l'aggiornamento. "
Questo messaggio di errore rientra nell'ambito della convalida del pre-aggiornamento di Windows 10 tramite Setup.exe. E per identificare l'app incompatibile, devi prendere un'immagine di installazione di Windows 10 utilizzando lo strumento di creazione di Windows Media per scaricare la versione di Windows 10 adatta e montarla. Successivamente, esegui il file setup.exe che si trova nella cartella principale dell'immagine di installazione di Windows 10. Una volta eseguito il file di installazione, la procedura guidata di aggiornamento ti fornirà un elenco di app incompatibili. Dopo aver determinato quale software non è compatibile con Windows Update, ci sono due opzioni che puoi provare a risolvere l'errore di Windows Update 0xC1900209: puoi provare ad aggiornare il software in conflitto o disinstallarlo. Per maggiori dettagli, segui le opzioni fornite di seguito.

Opzione 1: prova ad aggiornare il software in conflitto

Se stai utilizzando una versione precedente del software in conflitto con Windows Update, potresti voler aggiornarlo all'ultima versione e quindi provare ad applicare nuovamente gli aggiornamenti sul tuo computer Windows 10. È possibile aggiornare il software in questione visitando il sito Web ufficiale del software o una delle sue fonti di distribuzione. D'altra parte, puoi anche utilizzare la funzione Verifica aggiornamenti di quel particolare software se è disponibile.

Opzione 2: prova a disinstallare il software in conflitto

Se l'aggiornamento del programma problematico non ha funzionato, l'opzione successiva che puoi provare è disinstallarlo. Tutto quello che devi fare è seguire questi passaggi per disinstallarlo correttamente:
  • Toccare i tasti Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  • Quindi digitare "appwiz.cpl" nel campo e toccare Invio per aprire Programmi e funzionalità nel Pannello di controllo.
  • Quindi, organizzare l'elenco dei programmi installati nell'ordine della data di installazione.
  • Successivamente, cerca il programma problematico e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso, quindi seleziona Disinstalla.
  • Al termine del processo di disinstallazione, riavviare il computer e vedere se l'errore di Windows Update 0xC1900209 è stato corretto o meno.
Continua a leggere...
Tutorial per la rimozione malware malware

PrivacyAssistant è un'estensione del browser sviluppata da SearchAssistant.net. Queste estensioni presumibilmente offrono agli utenti un modo più sicuro per navigare in Internet e alcuni altri strumenti per personalizzare la home page con sfondi di sfondo e collegamenti con un clic che possono essere aggiunti. Sebbene tutto ciò possa sembrare interessante, PrivacyAssistant monitora anche l'attività del browser, le ricerche, i clic, le visite e, eventualmente, le informazioni personali.

Questa estensione cambia la tua home page predefinita in SearchAssistant.com e reindirizza tutte le ricerche attraverso il suo portale di ricerca, visualizzando link sponsorizzati invece dei tuoi tipici risultati di ricerca. Mentre è attivo, potresti vedere annunci indesiderati e persino annunci pop-up visualizzati durante la navigazione in Internet.

Diversi programmi antivirus hanno classificato questa estensione come browser hijacker e, pertanto, per motivi di sicurezza, non è consigliabile tenerla sul computer.

Informazioni sui browser hijacker

Il dirottamento del browser è tra i rischi costanti del Web che colpiscono i browser Internet. È una sorta di software dannoso che altera le impostazioni di configurazione del browser Internet e ti reindirizza a siti Web o pagine che non avevi intenzione di controllare. Sono creati per interrompere le funzioni del browser per molte ragioni diverse. Di solito, i dirottatori forzano gli accessi ai siti Internet di loro scelta per aumentare il traffico producendo maggiori guadagni pubblicitari o per guadagnare una commissione per ogni singolo utente che visita lì. La maggior parte delle persone crede che questi tipi di siti Web siano legittimi e innocui, ma non è così. Quasi tutti i browser hijacker rappresentano una minaccia esistente per la tua sicurezza online ed è importante classificarli tra i pericoli per la privacy. Quando il programma attacca il tuo PC, inizia a incasinare le cose che rallentano il tuo computer a passo d'uomo. Nel peggiore dei casi, potresti essere costretto ad affrontare anche gravi minacce malware.

Come si riconosce un dirottamento del browser

Ci sono numerosi sintomi che indicano un dirottamento del browser: la home page del tuo browser è improvvisamente diversa; vieni reindirizzato a siti che non avresti mai voluto visitare; il motore Web predefinito è stato modificato e le impostazioni di sicurezza del browser Web sono state abbassate a tua insaputa; trova nuove barre degli strumenti che semplicemente non hai aggiunto; potresti trovare molti annunci pop-up sullo schermo del tuo computer; il tuo browser web inizia a funzionare lentamente o mostra errori frequenti; hai vietato l'accesso a determinate pagine Web, ad esempio il sito Web di uno sviluppatore di software antivirus come SafeBytes.

Quindi, come fa esattamente un browser hijacker a infettare un PC

I dirottatori del browser possono utilizzare download drive-by o siti Web di condivisione di file o forse un allegato e-mail per raggiungere un sistema informatico mirato. Possono anche provenire da qualsiasi BHO, estensione, barra degli strumenti, componente aggiuntivo o plug-in con intenti dannosi. Altre volte potresti aver involontariamente accettato un browser hijacker come parte di un pacchetto di programmi software (generalmente freeware o shareware). Un buon esempio di alcuni popolari browser hijacker include Conduit, Anyprotect, Babylon, DefaultTab, SweetPage, Delta Search e RocketTab, tuttavia, i nomi cambiano costantemente. Il dirottamento del browser può portare a seri problemi di privacy e persino al furto di identità, interrompere la tua esperienza di navigazione assumendo il controllo del traffico in uscita, rallentare considerevolmente il tuo personal computer consumando molte risorse di sistema e allo stesso tempo causare instabilità del sistema.

Come riparare un dirottamento del browser

Alcuni hijacker possono essere rimossi disinstallando il software gratuito con cui erano inclusi o eliminando qualsiasi estensione aggiunta di recente al browser. Ma la maggior parte dei dirottatori è estremamente tenace e richiede applicazioni specializzate per sradicarli. Inoltre, la rimozione manuale richiede di eseguire molte procedure lunghe e complicate che sono difficili da eseguire per gli utenti di computer inesperti.

Come sbarazzarsi del virus che impedisce l'installazione dell'antivirus?

I virus possono causare molti danni al sistema informatico. Alcuni malware si trovano tra il computer e la connessione di rete e bloccano alcuni o tutti i siti che si desidera visitare. Ti impedirà inoltre di installare qualsiasi cosa sul tuo computer, in particolare software anti-malware. Quindi cosa fare se un software dannoso ti impedisce di scaricare o installare Safebytes Anti-Malware? Sebbene questo tipo di problema possa essere difficile da eludere, ci sono alcune azioni che puoi intraprendere.

Utilizzare la modalità provvisoria per risolvere il problema

In modalità provvisoria, puoi effettivamente modificare le impostazioni di Windows, disinstallare o installare alcuni software ed eliminare malware difficili da eliminare. Nel caso in cui il malware sia impostato per caricarsi immediatamente all'avvio del PC, passare a questa modalità potrebbe impedirgli di farlo. Per entrare in Modalità provvisoria o Modalità provvisoria con rete, premere F8 mentre il sistema si avvia o eseguire MSCONFIG e cercare le opzioni "Avvio sicuro" nella scheda "Avvio". Una volta che sei in modalità provvisoria, puoi provare a installare il tuo programma anti-malware senza l'ostacolo del software dannoso. Dopo l'installazione, eseguire lo scanner di malware per rimuovere la maggior parte delle infezioni standard.

Passa a qualche altro browser web

Alcuni malware prendono di mira principalmente browser specifici. Se questa è la tua situazione, usa un altro browser Internet in quanto può aggirare il malware. Nel caso sospetti che il tuo Internet Explorer sia stato dirottato da un virus informatico o comunque compromesso da criminali informatici, l'approccio migliore è passare a un browser Internet diverso come Mozilla Firefox, Google Chrome o Apple Safari per scaricare la sicurezza del tuo computer preferito programma – Safebytes Anti-Malware.

Esegui l'antivirus da un'unità USB

Un'altra soluzione è quella di creare un programma anti-malware portatile sulla chiavetta USB. Prova queste semplici azioni per ripulire il tuo PC interessato utilizzando un antivirus portatile. 1) Scarica Safebytes Anti-Malware o Microsoft Windows Defender Offline su un sistema informatico pulito. 2) Inserire la pen drive nel PC non infetto. 3) Eseguire il programma di installazione facendo doppio clic sul file eseguibile dell'applicazione scaricata, che ha un formato file .exe. 4) Scegli l'unità flash come posizione per il salvataggio del file. Segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo di installazione. 5) Trasferire la pen drive dal computer non infetto al computer infetto. 6) Fare doppio clic sul file EXE per aprire lo strumento Safebytes dalla pen drive. 7) Fare clic su "Esegui scansione" per eseguire una scansione antivirus sul computer infetto.

Uno sguardo al miglior programma anti-malware

Se stai cercando di scaricare un'applicazione anti-malware per il tuo computer, ci sono diversi strumenti là fuori da considerare, tuttavia, non puoi fidarti ciecamente di nessuno, indipendentemente dal fatto che si tratti di software a pagamento o gratuito. Alcuni valgono davvero i tuoi soldi, ma molti no. Durante la ricerca di un programma anti-malware, scegline uno che offra una protezione solida, efficiente e completa contro tutti i virus informatici e i malware noti. Uno dei software altamente raccomandati è SafeBytes AntiMalware. SafeBytes ha un'ottima esperienza di servizio di qualità e i clienti sembrano esserne contenti. SafeBytes anti-malware è davvero uno strumento di protezione potente e molto efficace creato per aiutare gli utenti di tutti i livelli di alfabetizzazione IT a trovare ed eliminare le minacce dannose dal proprio PC. Una volta installato questo software, il sistema di protezione all'avanguardia di SafeByte farà in modo che nessun virus o software dannoso possa penetrare attraverso il tuo PC. SafeBytes anti-malware viene fornito con una miriade di funzionalità avanzate che lo distinguono da tutte le altre. Di seguito sono elencate alcune delle funzionalità evidenziate incluse nello strumento. Robusta protezione antimalware: Questo software anti-malware di pulizia profonda va molto più in profondità della maggior parte degli strumenti antivirus per pulire il tuo computer. Il suo motore antivirus acclamato dalla critica trova e disabilita i malware difficili da rimuovere che si nascondono in profondità nel tuo personal computer. Protezione attiva: SafeBytes offre protezione XNUMX ore su XNUMX per il tuo PC limitando gli attacchi di malware in tempo reale. Sono estremamente efficaci nello screening e nella rimozione di varie minacce poiché vengono costantemente migliorati con gli ultimi aggiornamenti e avvisi. Protezione della rete: SafeBytes controlla i collegamenti presenti su una pagina Web per possibili minacce e ti avvisa se il sito Web è sicuro da esplorare o meno, attraverso il suo esclusivo sistema di classificazione di sicurezza. Leggero: Il programma è leggero e funzionerà silenziosamente in background e ciò non influisce sull'efficienza del tuo computer. Assistenza Premium 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX: Il servizio di supporto è prontamente disponibile per 24 x 7 x 365 giorni tramite e-mail e chat per rispondere alle tue domande.

Dettagli tecnici e rimozione manuale (utenti avanzati)

Se si desidera rimuovere manualmente PrivacyAssistant senza l'utilizzo di uno strumento automatizzato, è possibile farlo rimuovendo il programma dal menu Installazione applicazioni di Windows o, in caso di estensioni del browser, andando su AddOn/Gestione estensioni del browser e rimuoverlo. Probabilmente vorrai anche ripristinare il tuo browser. Per garantire la rimozione completa, controllare manualmente il disco rigido e il registro per quanto segue e rimuovere o ripristinare i valori di conseguenza. Tieni presente che questo è solo per utenti esperti e potrebbe essere difficile, con la rimozione errata dei file che causa ulteriori errori del PC. Inoltre, alcuni malware sono in grado di replicare o impedirne l'eliminazione. Si consiglia di farlo in modalità provvisoria.

I seguenti file, cartelle e voci di registro vengono creati o modificati da PrivacyAssistant

Registro di sistema: HKLMSOFTWAREClassesAppID.exe HKEY_CURRENT_USERsoftwareMicrosoftInternet ExplorerMainStart pagina di reindirizzamento = http: //.com HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersionvirus nome HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindows NTCurrentVersionWinlogon Shell =% AppData% .exe HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionRun a caso HKEY_LOCAL_MACHINESoftwareMicrosoftWindows NTCurrentVersionRandom HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREsupWPM HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetServicesWpm HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionUninstallPrivacyAssist HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersionImage esecuzione di file Optionsmsseces.exe HKLMSOFTWAREClassesAppIDrandom.exe HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftInternet ExplorerMain Default_Page_URL
Continua a leggere...
Una guida rapida per la correzione dell'errore Flash.ocx sul tuo PC

Errore Flash.ocx - Che cos'è?

Per comprendere questo errore, in primo luogo, è importante capire cosa sia effettivamente Flash.ocx. Flash.ocx è fondamentalmente un plug-in flash o un file ActiveX responsabile del funzionamento di Adobe Flash Player sul sistema. L'errore Flash.ocx si attiva a causa di problemi con Adobe Flash Player.

Soluzione

Immagine della scatola di restauroCause di errore

L'errore Flash.ocx può verificarsi a causa di molte ragioni. Questi includono:
  • Corruzione di Flash Player
  • Componenti Active X danneggiati e rotti
A questo codice di errore non è fatale ma è comunque consigliabile correggerlo subito per evitare inconvenienti durante l'utilizzo di Flash Player. L'impossibilità di eseguire senza problemi Flash Player ti impedirà di guardare video sul tuo PC e di giocare a emozionanti giochi basati sul web.

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Per risolvere questo errore sul tuo sistema, non devi assumere un professionista e spendere centinaia di dollari. Questo codice di errore è abbastanza facile da correggere. Non è necessario essere tecnicamente validi per risolvere questo codice di errore. Segui semplicemente i metodi indicati di seguito per correggere il codice di errore Flash.ocx in pochi minuti.

Metodo 1: reinstallare Flash Player

Se l'errore si verifica a causa della corruzione di Flash Player, è consigliabile reinstallare il lettore sul PC. Tuttavia, prima di farlo, rimuovi le versioni precedenti di Adobe Flash Player sul tuo sistema. Se la versione danneggiata precedente non viene rimossa correttamente, non sarai in grado di reinstallarla correttamente sul tuo PC. Vai su Installazione applicazioni e trova Flash Player e disinstallalo. Assicurati che i file vengano rimossi anche dal registro. Dopo aver disinstallato correttamente la versione danneggiata, ora vai su sito ufficiale di Adobe Flash Player e scaricare l'utilità dal sito Web. Installalo ed eseguilo sul tuo sistema. Se funziona, significa che l'errore è stato risolto. Tuttavia, se l'errore persiste, provare il metodo 2.

Metodo 2: Scarica Restoro per riparare i componenti Active X

Un altro motivo per il codice di errore Flash.ocx può essere danneggiato o danneggiato componenti Active X. Se questo è il problema, il modo migliore per risolverlo è scaricare Restoro. Questo è un PC Fixer multifunzionale e avanzato distribuito con più scanner ad alte prestazioni tra cui Active X e Class scanner. Lo scanner Active X e Class esegue la scansione di un intero PC alla ricerca di voci Active X danneggiate e non funzionanti insieme a percorsi software mancanti e combinazioni non valide. Al termine del processo di scansione, ripara e ripristina i componenti alla normalità. In tal modo, risolvendo immediatamente l'errore Flash.ocx e garantendo una navigazione video fluida sul Web. Restoro è un programma efficiente e sicuro. Ha un'interfaccia intuitiva e una navigazione facile. Può essere utilizzato da tutti i livelli di utenti. Oltre allo scanner Active X, include altre 5 utilità a valore aggiunto come uno scanner del registro e un antivirus per citarne alcuni. È compatibile con tutte le versioni di Windows Clicca qui per scaricare Restoro sul tuo PC e risolvere il codice di errore Flash.ocx ora!
Continua a leggere...
Fix Windows non si avvia
Ciao a tutti e benvenuti a come riparare Windows quando non si avvia il tutorial. Qui affronteremo alcuni problemi e soluzioni comuni per aiutarti a ripristinare il funzionamento del tuo computer e Windows. Il mancato avvio e caricamento di Windows è un problema fastidioso che può anche comportare la perdita completa dei dati e può anche richiedere molto tempo se non rimane altra soluzione oltre all'installazione pulita. Inoltre, se non sei esperto di tecnologia, questo problema può costare anche a te poiché dovrai assumere un professionista per risolvere questo problema per te. Qui a errortools, il nostro obiettivo è aiutarti in modo che tu da solo possa superare i problemi del tuo PC fornendoti quotidianamente tutorial, suggerimenti e trucchi o aiutandoti direttamente fornendoti un soluzione software con un clic per tutti i tuoi problemi con Windows. Detto questo, vediamo quali sono i problemi che possono impedire l'avvio del computer o di Windows e aggirarli in modo che tutto torni a funzionare.
  1. Usa lo strumento di riparazione

    Windows 10 viene fornito con uno strumento di riparazione all'avvio che ha l'obiettivo di riparare e correggere gli errori che impediscono l'avvio di Windows. Per utilizzare questo strumento, tuttavia, avrai bisogno di una chiavetta USB avviabile di Windows 10. Puoi creare una USB avviabile direttamente sul sito Microsoft. Una volta pronto, collegalo e riavvia il computer, scegli di avviare da USB. Quando sei nella schermata di configurazione di Windows, fai clic su Avanti e poi su Ripara il tuo computer. Vai a risoluzione dei problemi> Opzioni avanzate> Ripristino all'avvio. Quando si fa clic su Ripristino all'avvio, Windows si avvierà, analizzerà i file alla ricerca di problemi e, se vengono rilevati, li risolverà automaticamente.
  2. Errore 0xc00000f "Impossibile avviare Windows"

    Se ricevi questo errore all'avvio di Windows, significa che i dati di configurazione di avvio sono danneggiati. Per correggere questo errore, avrai anche bisogno di una USB avviabile con Windows 10. Creane uno sul sito Microsoft se non ce l'hai e riavvia il computer, avvia da USB, nella schermata di configurazione fai clic su Avanti e poi su Ripara il tuo computer. Fare clic su Risoluzione dei problemi e quindi sul prompt dei comandi. Nel prompt dei comandi digita quanto segue: bootrec / FixMbr bootrec / FixBoot bootrec / ScanOs bootrec / RicostruisciBcd exit Riavvia il PC senza USB
  3. Avvio in modalità provvisoria

    La modalità provvisoria per Windows carica solo il suo core senza driver e con servizi minimi. Se è possibile avviare in modalità provvisoria, il problema è con alcune applicazioni o driver che causano il problema. Prova l'opzione di avvio selettivo per eliminare la causa dell'errore.
  4. Assicurati che il tuo hardware sia connesso

    Una parte della RAM o del disco rigido fuori dal socket può impedire l'avvio di Windows, controllare tutte le connessioni per ogni evenienza.
Se tutto il resto fallisce, esegui un'installazione pulita di Windows. Il motivo per cui Windows non si avvia può essere causato da vari virus e malware anche in tal caso sarebbe meglio formattare ed eseguire un'installazione pulita.
Continua a leggere...
Diagnosi del PC/Preparazione della riparazione automatica
Windows 10 ha molte funzionalità che aiutano un utente a ottimizzare un computer. Pertanto, quando il sistema operativo riscontra un problema, è in grado di fornire agli utenti le risorse adeguate per risolvere il problema. Ci sono anche momenti in cui un utente non viene avvisato e un problema viene riparato o evitato in background. Questo tipo di funzionalità è nota come funzionalità di diagnosi della riparazione automatica che viene avviata all'avvio del computer. In questi momenti, vedrai il messaggio "Diagnostica del tuo PC" o "Preparazione della riparazione automatica" sullo schermo. Sebbene questa funzione sia utile e si sia rivelata efficace, alcuni utenti hanno segnalato che il processo si è bloccato. Se riscontri lo stesso problema, continua a leggere poiché questo post ti guiderà su cosa fare per risolverlo, ma prima di iniziare a risolvere il problema, potresti voler eseguire prima un avvio rigido. Tutto quello che devi fare è spegnere il computer, rimuovere la batteria e l'adattatore CA e quindi ricollegarli. Successivamente, tocca e tieni premuto il pulsante di accensione per circa 20 secondi e verifica se il computer si avvia correttamente. In caso contrario, seguire le correzioni fornite di seguito.

Opzione 1: prova a disabilitare la riparazione automatica all'avvio

La finestra Ripristino all'avvio automatico si aprirà automaticamente durante l'avvio in caso di problemi relativi al driver di sistema. Quindi, se pensi che sia qui che si trova il problema, puoi provare a disabilitare la riparazione automatica all'avvio.
  • Fai clic su Risoluzione dei problemi e vai alle opzioni avanzate.
  • Successivamente, selezionare Prompt dei comandi ed eseguire il comando seguente:
bcdedit / set recoveryenabled NO
  • Riavvia il computer, quindi controlla.

Opzione 2: eseguire il Controllo file di sistema

System File Checker o SFC è un'utilità di comando integrata che aiuta a ripristinare sia i file danneggiati che quelli mancanti. Sostituisce i file di sistema danneggiati e danneggiati in file di sistema validi che potrebbero essere la causa del problema. Per eseguire il comando SFC, seguire i passaggi indicati di seguito.
  • Digita "cmd" in Inizia la ricerca, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sul risultato di ricerca appropriato.
  • Quindi, selezionare "Esegui come amministratore" per aprire il prompt dei comandi con privilegi di amministratore.
  • Dopo aver aperto il prompt dei comandi, digitare sfc / scannow
Il comando avvierà una scansione del sistema che richiederà alcuni whiles prima che finisca. Al termine, è possibile ottenere i seguenti risultati:
  1. Protezione risorse di Windows non ha riscontrato alcuna violazione di integrità.
  2. Protezione delle risorse di Windows ha trovato file corrotti e li ha riparati con successo.
  3. Protezione risorse di Windows ha trovato file corrotti ma non è stato in grado di risolverne alcuni.
  • Ora riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto o meno.

Opzione 3: esegui CHKDSK per controllare la presenza di errori sul disco

Quando si tratta di alcuni problemi relativi al disco rigido o ai dispositivi rimovibili, esiste un'utilità in Windows che potrebbe aiutare che si chiama "chkdsk". Questa utility di controllo degli errori può aiutare con diversi problemi nel sistema.
  • Tocca i tasti Win + S per aprire la casella di ricerca.
  • Quindi digita "prompt dei comandi" nel campo e dai risultati della ricerca che appaiono, fai clic con il tasto destro del mouse su Prompt dei comandi e seleziona "Esegui come amministratore".
  • Dopo aver aperto un prompt dei comandi con privilegi elevati, copia e incolla il seguente comando e premi Invio:
chkdsk / r / f
  • Ora se ti viene richiesto di eseguire CHKDSK dopo il riavvio del computer, tocca semplicemente Y e riavvia il PC.
  • Se CHKDSK non è in grado di trovare errori, tocca i tasti Win + E e naviga nella finestra di accesso. Da lì, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'unità interessata e fai clic su Proprietà.
  • Dopo aver aperto Proprietà, fai clic sulla scheda Strumenti, quindi fai clic sul pulsante "Verifica" nella sezione Controllo errori.
  • Attendere il completamento del processo, quindi riavviare il computer.
  • Una volta riavviato il computer, prova ad accedere al file e controlla se l'errore persiste.

Opzione 4 – Esegui lo strumento DISM

La prossima cosa che puoi fare è eseguire lo strumento DISM. Questo strumento è noto per riparare file potenzialmente danneggiati nel sistema poiché la loro presenza potrebbe anche causare problemi di sistema come il blocco del computer nella schermata "Diagnostica del PC" o "Preparazione della riparazione automatica".
  • Toccare i tasti Win + X e fare clic sull'opzione "Prompt dei comandi (amministratore)".
  • Successivamente, inserisci ciascuno dei comandi elencati di seguito in sequenza per eseguirli:
    • Dism / Online / Cleanup-Image / CheckHealth
    • Dism / Online / Cleanup-Image / ScanHealth
    • Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth
  • Dopo aver eseguito i comandi indicati sopra, riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto.

Opzione 5: prova a utilizzare il supporto di installazione per avviare e riparare il computer

Un'altra cosa che puoi provare a risolvere il problema è utilizzare il supporto di avvio dell'installazione di Windows in modo da poter avviare e riparare il sistema operativo. Per usarlo, attenersi alla seguente procedura:
  • Devi prima creare un supporto di installazione che abbia la versione dame del sistema operativo installata sul tuo computer.
  • Successivamente, una volta raggiunta la schermata Installa Windows, fai clic sul collegamento "Ripara il tuo computer".
  • Attendi il completamento della riparazione, quindi spegni il computer
  • Ora una volta riavviato il computer, controlla se ora può avviarsi correttamente.
Continua a leggere...
1 2 3 ... 165
Logo
Copyright © 2022, ErrorTools. Tutti i diritti riservati
Marchi: i loghi di Microsoft Windows sono marchi registrati di Microsoft. Disclaimer: ErrorTools.com non è affiliato con Microsoft, né rivendica un'affiliazione diretta.
Le informazioni in questa pagina sono fornite a solo scopo informativo.
DMCA.com Stato di protezione