Logo
en English

Come disattivare la luminosità automatica

Windows 10 e Windows 11 hanno una luminosità dello schermo dinamica automatica a seconda della luce circostante all'interno della stanza. Tieni presente che questa opzione è disponibile solo su dispositivi con schermi integrati come laptop, tablet e tutto in un PC desktop. Se sei connesso al tuo PC tramite un monitor esterno non avrai queste impostazioni disponibili e probabilmente la funzione non funziona nemmeno.

luminosità dello schermo

Alcuni computer consentiranno anche modifiche automatiche della luminosità anche su ciò che viene visualizzato sullo schermo. Questa opzione ha lo scopo di risparmiare la durata della batteria sui dispositivi. Microsoft chiama questa funzione di luminosità automatica Controllo della luminosità adattivo del contenuto. Per modificare questa impostazione, andremo alle impostazioni all'interno di Windows.

Disabilitazione della luminosità automatica all'interno di Windows

Apri Impostazioni all'interno di Windows, in Windows 11 premi WINDOWS + I per aprire le impostazioni, quindi fai clic sul sistema nella barra laterale e quindi vai su Display. Fare clic sulla piccola freccia accanto al dispositivo di scorrimento Luminosità per espandere un piccolo menu, quindi deselezionare Aiuta a migliorare la batteria ottimizzando la visualizzazione dei contenuti e la luminosità. Se vedi Cambia automaticamente la luminosità quando l'illuminazione cambia, deseleziona anche quello. Chiudi le impostazioni e sei a posto, ora la luminosità sarà sempre quella impostata nelle impostazioni.

All'interno di Windows 10, vai su Impostazioni e poi su Sistema e poi su Display sotto il Luminosità e colore sezione guarda sotto e individua la casella che dice Regola automaticamente il contrasto in base al contenuto visualizzato per migliorare la batteria e deselezionalo, se la casella sottostante con il testo Cambia automaticamente la luminosità quando l'illuminazione cambia esiste, deselezionalo pure. Chiudi le impostazioni e il gioco è fatto.

Sistema avanzato Repir Pro

Soluzione di riparazione PC automatizzata con un clic
Con Advanced System Repair Pro puoi facilmente
Sostituisci i file danneggiati
Ripristina le prestazioni
Spazio libero su disco
Rimuovi malware
Protegge il browser WEB
Rimuovi virus
Interrompi il blocco del PC
DOWNLOAD
Advanced System Repair Pro è compatibile con tutte le versioni di Microsoft Windows incluso Windows 11

Condividi questo articolo:

Ti potrebbe piacere anche

Disattiva la trasparenza all'interno di Windows 11
Windows 11 trasparenza disattivataWindows 11 viene fornito con effetti di vetro e trasparenza per impostazione predefinita una volta installato. L'effetto di trasparenza sembra davvero buono, ma se in ogni caso non ti piacciono, puoi disattivarli facilmente molto facilmente
  1. Apri impostazioni all'interno di Windows 11
  2. All'interno delle impostazioni clicca su Accessibilità nella barra laterale
  3. Fare clic su Effetti visivi all'estrema destra
  4. Dentro Effetti visivi, impostazioni fare clic sull'interruttore accanto Effetti di trasparenza a OFF
Windows salverà automaticamente le impostazioni e applicherà immediatamente le modifiche. Chiudi l'applicazione delle impostazioni e continua con il lavoro. Puoi sempre tornare indietro ON se cambi idea.
Continua a leggere...
Ripara l'errore di Windows 10 0xC1900101, 0x4000D

Codice di errore 0xC1900101, 0x4000D - Che cos'è?

Il codice di errore 0xC1900101, 0x4000D non è molto comune tra i molti codici di errore che emergono durante l'aggiornamento a Windows 10. È specifico per gli utenti di Windows 7 che tentano di eseguire l'aggiornamento al sistema Windows 10.

Questo errore impedisce agli utenti di Windows 7 di installare l'aggiornamento di Windows 10. Una volta avviato l'aggiornamento, il processo procederà senza intoppi fino a una certa percentuale (normalmente dopo aver colpito il 70% o più) e poi si blocca. L'utente vedrà quindi una notifica che indica: "L'installazione non è riuscita nella fase SECOND_BOOT con un errore durante l'operazione MIGRATE_DATA."

Sarai in grado di superare l'errore dopo un po '. Il messaggio di errore scompare e continua con il processo di configurazione. Ma non fino a quando si ripeterà al 90% circa dell'installazione con un altro messaggio di errore che dice: "L'installazione non è riuscita nella fase SECOND_BOOT con un errore durante l'operazione PRE_OOBE".

Soluzione

Immagine della scatola di restauroCause di errore

È molto probabile che si verifichi un codice di errore 0xC1900101 - 0x4000D quando si aggiornamento a Windows 10 utilizzando un'unità USB. Esistono diversi motivi per cui si verifica questo errore relativo all'aggiornamento, ad esempio aggiornamento errato, incompatibilità con un programma antivirus o incompatibilità con alcuni software.

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Nel tentativo di risolvere i problemi relativi al codice di errore, è meglio eseguire metodi di riparazione manuali. L'utilizzo manuale dei metodi di riparazione può aiutare gli utenti a individuare le cause alla radice dei problemi che stanno riscontrando e ad applicare soluzioni permanenti per risolvere il problema.

Sebbene ogni utente Windows possa eseguire la maggior parte dei metodi di riparazione manuale, in alcuni casi è necessario l'aiuto di un esperto di Windows. Se non sei sicuro di utilizzare da solo i metodi di riparazione manuale, puoi sempre considerare di chiedere aiuto a un tecnico Windows professionista dotato di conoscenze sufficienti per risolvere eventuali problemi che stai affrontando o puoi semplicemente utilizzare un potente strumento automatizzato.

Nel correggere il codice di errore 0xC1900101 - 0x4000D, è possibile provare a eseguire uno dei seguenti metodi di riparazione manuale:

Metodo XNUMX: disabilitare le applicazioni in background

Il codice di errore 0xC1900101-0x4000D si verifica probabilmente quando sono in esecuzione programmi in background nel sistema mentre si sta eseguendo l'aggiornamento. In tale nota, è necessario assicurarsi che tutti i programmi in esecuzione in background debbano essere disabilitati Task Manager.

  1. Stampa Ctrl + Alt + Canc quindi scegliere Task Manager.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su tutte le applicazioni in background, quindi scegliere Termina operazione per chiudere le app.

NOTA: Se ci sono processi con cui non hai familiarità, puoi sempre fare clic con il pulsante destro del mouse su quel processo, quindi "cerca online". Fare attenzione a non terminare le attività "Processo di Windows" nella colonna "Tipo" poiché potrebbe causare ulteriori problemi.

  1. Riavvia il dispositivo, quindi procedi all'aggiornamento del sistema Windows 10.

Metodo due: disinstallare gli strumenti antimalware

Gli strumenti anti-malware normalmente innescano problemi poiché sono costituiti da file che potrebbero essere incompatibili con alcuni software. Se il codice di errore 0xc1900101-0x4000d è causato da incompatibilità con un programma antivirus, attenersi alla seguente procedura:

  1. Aprire il Pannello di controllo quindi scegliere Sistema e sicurezza.
  2. Seleziona Centro soluzioni di Windows.
  3. Clicchi Sicurezza per individuare il tuo antivirus.
  4. Una volta individuato l'antivirus, fai clic su di esso, quindi scegli
  5. nuovo inizio il dispositivo quindi controlla se elimina il problema.

Metodo tre: installare gli aggiornamenti di sistema

  1. Clicca sul menu di avvio Quindi seleziona Sistema e sicurezza – Aggiornamenti di Windows.
  2. Scegli Controlla gli aggiornamenti.
  3. Se sono stati rilevati aggiornamenti richiesti dal sistema, selezionali tutti quindi scegli Installare aggiornamenti.
  4. nuovo inizio il tuo dispositivo.

Metodo quattro: controllare il sistema per eventuali incompatibilità

Nel fare questo metodo, è necessario utilizzare lo strumento Disponibilità del sistema.

  1. Scaricare Strumento di preparazione agli aggiornamenti di sistema per Windows 7 per sistemi basati su x64 (KB947821).
  2. Al termine del download, apri Windows 6.1-KB947821-v34-x64.msu
  3. Esegui il programma per verificare eventuali incompatibilità nel sistema.

NOTA: Il processo potrebbe richiedere del tempo a seconda della velocità del dispositivo.

  1. Se non vengono trovati risultati, ora puoi provare ad aggiornare di nuovo a Windows 10. Tuttavia, se vengono rilevati problemi, devi prima risolverli.

Metodo XNUMX: scaricare un potente strumento automatizzato

Non riesci a sopportare il lungo e tecnico processo di riparazione manuale? È ancora possibile correggere questo errore scaricando e installando a potente strumento automatizzato che sicuramente farà il lavoro in un batter d'occhio!

Continua a leggere...
Cosa fare se Google Drive non riesce a connettersi
Come sai, il servizio Google Drive è un servizio di Backup e Sincronizzazione fornito da Google. È stato lanciato nell'aprile 2012 e offre agli utenti le opzioni per sincronizzare, archiviare e condividere file caricandoli sui server di Google dove rimangono fino a quando non vengono eliminati personalmente dagli utenti e sono accessibili ovunque utilizzando l'account Google utilizzato per caricali. Di recente, molti utenti hanno riferito di non essere in grado di connettersi a Google Drive dai propri computer Windows 10. Questo tipo di problema è stato notato nel mezzo del processo di caricamento e può essere visto a volte dopo l'avvio dell'app. Se anche tu riscontri lo stesso problema, sei nel posto giusto poiché questo post ti guiderà nella risoluzione del problema. Ci sono molte possibili ragioni per cui si verifica questo tipo di problema. È possibile che l'app non sia stata in grado di avviarsi correttamente o che Internet si sia disconnesso quando l'app stava per avviarsi. È anche possibile che il firewall abbia bloccato la connessione dell'app a Internet o che il programma antivirus impedisca all'app di entrare in contatto con il suo database. A parte questo, è possibile che l'account che stai utilizzando sul tuo computer impedisca a Google Drive di connettersi a Internet a causa di alcuni errori di configurazione. Segui i suggerimenti forniti di seguito per risolvere il problema di connessione con Google Drive.

Opzione 1 – Configura il firewall

Come accennato, Windows Firewall potrebbe impedire all'app di contattare il suo database, quindi, in questa opzione, devi consentire a Google Drive tramite il firewall. Per farlo, segui questi passaggi:
  • In Windows Start Search, digita "firewall" e fai clic sull'opzione "Consenti a un'app o funzionalità tramite Windows Firewall" dai risultati della ricerca.
  • Successivamente, vedrai un elenco di app e qui, fai clic sul pulsante "Modifica impostazioni".
  • Quindi, scorri verso il basso e assicurati di controllare entrambe le opzioni "Pubblico" e "Privato" per Google Drive.
  • Ora fai clic su OK per salvare le modifiche apportate e quindi prova a riavviare Google Drive.

Opzione 2: prova ad avviare nuovamente Google Drive

Google Drive potrebbe non essere stato avviato correttamente, pertanto non è in grado di connettersi ai suoi server, quindi puoi provare a riavviarlo e vedere se è di aiuto.
  • Tocca i tasti Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager.
  • Successivamente, vai alla scheda Processi e fai clic sull'opzione "Visualizza" situata in alto.
  • Successivamente, deseleziona l'opzione "Raggruppa per tipo" e fai clic su "Google Drive Sync" dall'elenco dei processi.
  • Quindi fare clic sull'opzione "Termina attività" e chiudere Task Manager.
  • Avvia di nuovo Google Drive e verifica se il problema è stato risolto.

Opzione 3 – Disabilita temporaneamente l'antivirus di terze parti

Oltre a Firewall, anche i programmi antivirus, in particolare quelli di terze parti, sono noti per bloccare le applicazioni di file nell'istante in cui rileva una minaccia al sistema. Pertanto, il tuo programma antivirus potrebbe essere il motivo per cui non puoi scaricare nulla sul tuo computer Windows 10. Per risolvere questo problema, puoi provare a disabilitare il programma antivirus sul tuo computer nel frattempo e poi provare ad avviare nuovamente Google Drive. Non dimenticare di abilitarli nuovamente poiché disabilitarli può lasciare il tuo computer vulnerabile alle minacce informatiche.

Opzione 4 – Prova a creare un nuovo account

Ci sono momenti in cui una determinata configurazione per un account utente potrebbe bloccare alcuni elementi dell'app Google Drive. In questi casi, puoi provare a creare un nuovo account per risolvere il problema.
  • Fare clic sul tasto Windows, quindi fare clic sull'icona per Impostazioni.
  • Da lì, fai clic sul pulsante Account e seleziona l'opzione "Famiglia e altre persone" dal riquadro di sinistra.
  • Quindi, fai clic sull'opzione "Aggiungi qualcun altro a questo PC".
  • Successivamente, fai clic sull'opzione "Non ho le informazioni di accesso di questa persona" e seleziona l'impostazione "Aggiungi un utente senza un account Microsoft".
  • Digita le credenziali per il nuovo account che stai creando e fai clic su Avanti.
  • Dopo aver creato l'account, fare clic sull'account e quindi selezionare l'opzione "Cambia tipo di account".
  • Fare clic sul menu a discesa e selezionare l'opzione "Amministratore", quindi fare clic su OK.
  • Ora esci dall'account corrente e accedi a quello nuovo, quindi apri nuovamente Google Drive.
Continua a leggere...
Impossibile aprire PDF in Edge Error in Windows
Come sai, Microsoft Edge è il browser Web predefinito nel sistema operativo Windows 10. È un browser integrato che ha sostituito l'antico Internet Explorer per le sue prestazioni e funzionalità. Oltre ad essere il browser Web predefinito, è anche impostato come visualizzatore PDF predefinito in Windows 10. Quindi, se apri un file PDF, verrà aperto automaticamente nel browser Edge anche se hai installato un lettore PDF sul tuo computer. Tuttavia, alcuni utenti hanno recentemente segnalato di aver ricevuto un errore che dice "Impossibile aprire il PDF in Edge, qualcosa impedisce l'apertura di questo PDF" quando hanno tentato di aprire un file PDF o di visualizzare un collegamento Internet con un file PDF scaricabile nel Browser perimetrale. Se sei uno di questi utenti, continua a leggere perché questo post ti aiuterà a risolvere il problema e a risolverlo. Questo tipo di errore si verifica principalmente se hai installato altri visualizzatori PDF sul tuo computer. Potrebbero interrompere Edge mentre tenta di aprire i documenti PDF. Per risolverlo, controlla se Microsoft Edge è impostato come visualizzatore PDF predefinito oppure puoi anche provare a svuotare la cache di navigazione. Inoltre, puoi anche ripristinare o riparare Edge. Per istruzioni dettagliate, fare riferimento alle opzioni fornite di seguito.

Opzione 1: controlla se Microsoft Edge è impostato come visualizzatore PDF predefinito

La prima cosa che puoi fare è controllare se Edge è impostato come visualizzatore PDF predefinito. In caso contrario, è necessario impostarlo come uno per risolvere il problema.
  • Apri il Pannello di controllo e vai a Programmi predefiniti.
  • Quindi fare clic sull'opzione "Associa un tipo di file o protocollo a un programma".
  • Quindi, selezionare l'opzione del file PDF e fare clic su Cambia programma.
  • Successivamente, seleziona Microsoft Edge nella finestra a comparsa, quindi seleziona l'opzione "Usa sempre questa app per aprire .pdf".
  • Ora fai clic sul pulsante OK per impostare Edge come visualizzatore PDF predefinito e quindi controlla se ora puoi aprire il file PDF nel browser Edge.

Opzione 2: svuota la cache del browser di Microsoft Edge

  • Apri Microsoft Edge.
  • Quindi fare clic sui tre punti orizzontali per aprire il menu.
  • Da lì, fai clic su Impostazioni. E in Impostazioni, fai clic sul pulsante "Scegli cosa deselezionare" nella sezione Cancella dati di navigazione.
  • Quindi, selezionare tutte le caselle di controllo e quindi fare clic sul pulsante Cancella per cancellare i dati di navigazione nel browser Edge.
  • Riavvia Edge.

Opzione 3: ripristina, ripara o reinstalla Microsoft Edge tramite Impostazioni

Puoi ripristinare, riparare o reinstallare il browser Edge tramite Impostazioni. Se nulla di tutto ciò ha aiutato, puoi provare quanto segue:
  • Apri Esplora file e vai a questo percorso - C:/Utenti/NomeUtente/AppData/Locale/Pacchetti
Nota: Prima di digitare il percorso nella barra degli indirizzi, assicurati di inserire il nome del tuo account utente con "YourUsername".
  • Tocca Invio per procedere.
  • Quindi, cerca la cartella denominata "MicrosoftEdge_8wekyb3d8bbwe", quindi fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso.
  • Fare clic su Proprietà e deselezionare l'opzione "Sola lettura" nella scheda Generale nella finestra Proprietà.
  • Fai clic su Applica e poi su OK per salvare le modifiche apportate.
  • Dopo quello, cerca il MicrosoftEdge_8wekyb3d8bbwe cartella di nuovo ed eliminarlo. E se sullo schermo appare un messaggio che indica "Accesso alle cartelle negato", basta fare clic sul pulsante Continua per procedere - in questo modo si eliminerà la maggior parte del contenuto all'interno della cartella ad eccezione della cartella denominata "AC".
  • Riavvia il tuo PC.
  • Ora tutto ciò che devi fare è registrare nuovamente Microsoft Edge usando PowerShell. Nel menu Start, cerca "Windows PowerShell".
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su Windows PowerShell dai risultati della ricerca e selezionare l'opzione "Esegui come amministratore".
  • Digita questo comando nelle finestre di PowerShell e tocca Invio - Cd C:/Utenti/Il tuo nome utente
Nota: Ancora una volta, assicurati di digitare il nome del tuo account utente al posto di "YourUsername.
  • Dopodiché, digita questo comando e tocca Invio - Get-AppXPackage -AllUsers -Name Microsoft.MicrosoftEdge | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$ ($ _. InstallLocation) AppXManifest.xml" -Verbose}
  • Riavvia il tuo PC.
Continua a leggere...
Internet Gigabit visualizzato come 100 MB in Windows
Nel mondo di oggi la creazione di una rete LAN o di una connessione Internet non è più un compito arduo che richiederà una laurea in informatica né un tecnico specializzato. Ma anche nell'ambiente odierno possono verificarsi problemi e problemi. Uno di questi problemi è il rilevamento o l'esecuzione di una rete a una velocità inferiore di 100 MB anziché 1 GB. La risoluzione dei problemi di questa natura è in qualche modo più complessa del tipico problema di risoluzione dei problemi perché diverse cose, incluso l'hardware, potrebbero essere coinvolte in questo particolare problema, ma non preoccuparti, siamo qui per supportarti e guidarti La configurazione di una rete domestica o di un piccolo ufficio non è più richiede un tecnico specializzato per monitorare e ottimizzare costantemente i router LAN e i PC collegati. Poiché la rete Windows è migliorata e nuove funzionalità sono diventate disponibili sull'hardware, la configurazione di una rete da 1 GB dovrebbe essere semplice come collegare la LAN a un router dotato di questa funzionalità. Se tuttavia la velocità nominale della rete fornisce solo 100 MB, la risoluzione del problema è più complessa. Per trovare il problema, dovrai controllare i dispositivi hardware, le connessioni dei cavi e il software che stai utilizzando per connetterti e gestire la rete.

Controlli hardware

Se si utilizza lo switch nella configurazione LAN, controllare anche i dettagli dell'hardware per vedere se è in grado di gestire velocità di 1 GB.
Il passaggio successivo sono i cavi di rete, alcuni cavi non sono progettati e il loro rame non può trasferire 1 GB di flusso, controlla se il tuo cavo è classificato per la velocità desiderata. Per controllare visivamente i cavi, procedere come segue
  1. Controlla entrambi i jack di connessione per vedere se ne ha comoda or sfilacciato fili. Se uno dei fili è allentato, può essere la causa del problema di prestazioni. È necessario sostituire il cavo se si scoprono danni ai connettori.
  2. Ispezionare l'intera lunghezza del cavo e controllare se il cablaggio mostra chiari segni di danneggiamento. UN piegato o danneggiato il cavo può ridurre la quantità di informazioni che è in grado di trasferire tra il PC e il router LAN. Se si riscontrano danni al cavo, sostituirlo per ripristinare la velocità di rete.
  3. Il cavo è in grado di trasferire velocità di 1 GB? Cavi di rete diversi supportano velocità di rete diverse. UN gatto-5 cavo fornirà solo 100MB trasferimenti, mentre a Cat-5e or gatto-6 può supportare fino a 10GB trasferimenti. Controlla le etichette del cavo per assicurarti di utilizzare un file Cat-5e o cavo dati di qualità superiore.

Ora, quando il problema hardware è risolto, possiamo concentrarci un po 'di più sulla parte software.

Proviamo la prima soluzione semplice, eseguire Windows strumento di risoluzione dei problemi integrato

  1. Clicca su Pulsante di Windows e tipo Pannello di controllo. Quindi seleziona il risultato migliore.
  2. Se il tuo pannello di controllo mostra la visualizzazione per categorie, modificala per visualizzarla Icone piccole anziché.
  3. Dall'elenco delle applicazioni disponibili, seleziona Rete e condivisione.
  4. Nel tuo Centro connessioni di rete e condivisione, puoi vedere la rete attiva, impostare un file nuova connessione di rete, risolvere problemi, o modificare le impostazioni dell'adattatore. Prima di apportare modifiche alle proprietà del dispositivo, puoi consentire a Windows di eseguire uno strumento di risoluzione dei problemi sugli adattatori per vedere se è in grado di risolvere automaticamente i problemi di connessione.
  5. Fare clic su Risolvere problemi dal Modifica le impostazioni di rete .
  6. Nell'applicazione Risoluzione dei problemi, scorri verso il basso e trova il file Scheda di rete opzione.
  7. Fare clic su Esegui risoluzione dei problemi per consentire a Windows di controllare la configurazione della scheda di rete per eventuali problemi.
  8. Seleziona l'adattatore Ethernet che stai utilizzando dall'elenco e fai clic su Successiva procedere.
  9. Attendi il completamento del processo e verifica i risultati. Se Windows rileva problemi, consiglierà una soluzione. Tuttavia, se la configurazione dei tuoi adattatori di rete non presenta problemi, vedrai un messaggio che Windows non ha rilevato alcun problema.
  10. In caso di problemi con il cavo, lo strumento di risoluzione dei problemi rileverà il problema di connessione e richiederà di sostituire il cavo e di collegarlo al PC.
  11. Può accadere che anche dopo aver ispezionato il cavo e non hai riscontrato alcun danno visibile sull'alloggiamento o sui connettori, potrebbe comunque essere difettoso. Sostituire il cavo con uno nuovo e rieseguire lo strumento di risoluzione dei problemi per verificare se il cavo funziona come richiesto.

Se lo strumento di risoluzione dei problemi è terminato e hai ricevuto un file Windows non è stato in grado di rilevare alcun problema risultato, dovrai verificare il tuo adattatore impostazioni di velocità.

  1. nella vostra Rete e condivisione, Selezionare il Modifica impostazioni scheda opzione dal menu di sinistra.
  2. Nell'elenco degli adattatori, scegli quello che stai utilizzando e fai clic sul pulsante destro del mouse per aprire il file menù contestuale.
  3. Seleziona Proprietà dal menu contestuale per accedere alle impostazioni dell'adattatore.
  4. Nella finestra Proprietà Ethernet, è possibile abilitare o disabilitare diverse funzionalità e installare protocolli aggiuntivi. Per modificare le impostazioni del dispositivo, fare clic su Configurazione per continuare.
  5. Questo aprirà il Proprietà controller dispositivo finestra in cui è possibile controllare lo stato, apportare modifiche alle impostazioni, trovare informazioni sul driver o controllare lo storico degli eventi sul dispositivo. Seleziona il Avanzate scheda per accedere al file impostazioni del dispositivo.
  6. Nella scheda Avanzate, individua il file Velocità e duplex impostazione.
  7. L'opzione Negoziazione automatica può causare problemi di prestazioni di rete su alcuni adattatori e router Ethernet. L'impostazione consente all'adattatore di modificare le impostazioni di velocità in base alla configurazione LAN che si collega al PC. Se ti connetti a reti LAN diverse regolarmente con velocità diverse, può accadere che l'impostazione non si aggiorni da 100 MB a 1 GB durante il passaggio.
  8. Cambia il valore per abbinare la velocità di rete della LAN che stai collegando al tuo PC e usa il Manuale impostazione della velocità.
  9. Clicchi OK per applicare l'impostazione e testare le prestazioni della rete. Se l'adattatore non ha l'impostazione 1 GB disponibile ma sai che la valutazione dovrebbe aumentare a quella velocità, potrebbe indicare che non stai utilizzando il driver giusto per il dispositivo.

Se non hai l'impostazione disponibile o il dispositivo fornisce solo velocità di 100 MB dopo aver modificato l'impostazione Velocità su un valore manuale, potresti dover aggiornare il driver per il dispositivo.

  1. Sulla Finestra delle proprietà Ethernet, ancora una volta fare clic su Configurazione per accedere Proprietà dispositivo Finestra. Quindi seleziona il file autista Tab per accedere ai dettagli del conducente.
  2. Seleziona Aggiorna driver dalle opzioni disponibili.
  3. Nella finestra Aggiorna driver, seleziona l'opzione per consentire Ricerca di Windows automaticamente per il software del driver aggiornato.
  4. Windows si connetterà a Internet e cercherà i driver più recenti online. Se esiste un driver più recente, Windows scaricherà e installerà il driver per te. Se stai utilizzando il driver più recente, Windows ti informerà che non sono disponibili driver aggiornati.
Continua a leggere...
Esegui Ripristino configurazione di sistema quando Windows non si avvia
Il ripristino del sistema è in genere lo strumento ideale quando qualcosa va male in Windows, lo accendiamo e riprendiamo Windows nello stato in cui tutto funzionava correttamente. Ma cosa succede se Windows non vuole avviarsi? Possiamo usare il ripristino del sistema in tal caso? La risposta a questa domanda sarebbe sì, sì, possiamo.
  1. Avvia interrompi Windows 10 avviando il PC e non appena vedi il logo di Windows; tenere premuto il pulsante di accensione per forzare l'arresto.
  2. Ripeti questo 2-4 volte e Windows aprirà il menu Opzioni di avvio avanzate per te.
  3. Nella schermata Opzioni di avvio avanzate, selezionare Opzioni avanzate.
  4. Seleziona Risoluzione dei problemi.
  5. Nella schermata delle opzioni avanzate, seleziona ripristino configurazione di sistema.
o se preferisci, usa l'installazione USB di Windows.
  1. Avvia il PC difettoso utilizzando il supporto di installazione di Windows 10.
  2. Installazione di Windows apparirà la finestra di dialogo.
  3. Imposta il formato dell'ora e della valuta, la tastiera o il metodo di immissione e la lingua da installare.
  4. Clicchi Successiva.
  5. Fare clic su Ripristina il computer dall'angolo inferiore sinistro.
  6. Dal Scegliere un'opzione schermo, fare clic su Risoluzione dei problemi.
  7. Clicchi Opzioni avanzate presso Risoluzione dei problemi schermo.
  8. Nell' Opzioni avanzate schermo, fare clic ripristino configurazione di sistema.
  9. Windows impiegherà un po 'di tempo per prepararsi ripristino configurazione di sistema. Potrebbe persino riavviare il computer o il dispositivo.
  10. quando ripristino configurazione di sistema è pronto, ti verrà chiesto di scegliere un account utente per continuare.
  11. Seleziona un account impostato come amministratore sul tuo computer o dispositivo Windows 10.
  12. Nella schermata successiva, modifica il layout della tastiera, se lo desideri, quindi inserisci la password per quell'account.
  13. Clicca su Continua pulsante.
Continua a leggere...
Windows 365, cos'è e come ottenerlo
finestre 365Microsoft ha annunciato Windows 365, un nuovo sistema operativo basato su cloud rivolto principalmente alle aziende di tutte le dimensioni. Subito dopo l'annuncio e la presentazione di Windows 11, stiamo assistendo a un altro annuncio di Windows da parte di Microsoft. Immergiti nel testo seguente per scoprire cos'è esattamente il nuovo Windows 365, il suo ruolo nel mondo IT di oggi e ne hai bisogno?

Che cos'è Windows 365 e quando uscirà?

Windows 365 dovrebbe essere rilasciato quest'anno (2021) il 2 agostond. È il primo sistema operativo Microsoft basato su cloud, il che significa che il sistema operativo stesso verrà installato sul server cloud e sarà accessibile dall'utente tramite un browser web. In sostanza stai accedendo a un PC remoto con Windows, puoi installare qualsiasi applicazione Windows che desideri e usarla come se fosse sul tuo computer. Quando ti disconnetti dal cloud computing e ti riconnetti di nuovo dallo stesso o da un altro dispositivo, continuerai esattamente da dove eri rimasto. Cloud PC ricorderà lo stato in cui era stato interrotto e ti accoglierà in quello stesso stato una volta che verrà riattivato. Questo ovviamente offre alcuni grandi vantaggi come passare dal laptop al desktop e continuare esattamente da dove eri rimasto.

Come posso accedere a Windows 365?

Qualsiasi dispositivo dotato di un browser Web sarà in grado di accedere a Windows 365, rendendolo un'ottima soluzione per le aziende in movimento o per chiunque cambi dispositivo durante il giorno. Detto questo, è chiaro che è possibile accedere a Windows 365 tramite Linux, macOS, iOS, Android o qualsiasi altro sistema operativo su qualsiasi computer, tablet o telefono.

Per chi è fatto questo sistema operativo?

L'idea generale di Microsoft è che Windows 365 sia creato principalmente per le aziende che nella loro mente possono trarne il massimo vantaggio. Finora non è fatto per un singolo utente, anche se esiste la possibilità che anche un'azienda individuale possa iscriversi e creare account per esso.

Prezzo e caratteristiche tecniche

Microsoft fatturerà Windows 365 su base mensile per utente. In altre parole, le aziende pagheranno mensilmente un importo fisso per dipendente. Ci saranno due livelli: Windows 365 Business e Windows 365 Enterprise. Microsoft ha anche affermato che offrirà diversi livelli di prestazioni. Le aziende possono scegliere di pagare più CPU, RAM e risorse di archiviazione per determinati PC cloud a seconda delle loro esigenze. Microsoft mi ha detto che la configurazione più piccola sarebbe una CPU, 2 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. La più grande sarà otto CPU, 32 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione. Dopo che un'azienda ha scelto il livello del piano e le opzioni di prestazione, l'azienda pagherà un importo fisso ogni mese. Questo è diverso da Desktop virtuale di Azure, su cui si basa Windows 365. Con Desktop virtuale di Azure, le aziende pagano in base a un modello di utilizzo, a seconda dell'utilizzo mensile del sistema remoto.

Conclusione

Windows 365 è dietro l'angolo e se sei un'azienda, piccola o grande che abbia bisogno di software in movimento, Windows 365 potrebbe essere un investimento utile e una grande risorsa per la tua azienda.
Continua a leggere...
Guida alla rimozione di malware WeatherBlink

WeatherBlink è un'estensione per Google Chrome, Mozilla e Internet Explorer. Consente agli utenti di controllare il tempo in qualsiasi parte del mondo in qualsiasi momento. Potrebbe sembrare una funzione utile, tuttavia, questa barra degli strumenti mostra anche annunci indesiderati, dirotta la home page del browser, raccoglie dati personali sulle abitudini di navigazione sul Web, sulle visite e sui clic. Dall'autore: accedi a previsioni meteorologiche locali, radar meteorologici, segnalazioni di allergie e pollini e notizie meteorologiche in tutto il mondo, il tutto in un unico posto conveniente! Questa estensione configura la tua pagina Nuova scheda su WeatherBlink™ per fornire queste funzionalità.

Preparati con le previsioni del tempo istantanee. Accedi a previsioni del tempo accurate e GRATUITE con un clic!

Informazioni sui browser hijacker

Il dirottamento del browser è un tipo molto comune di frode online in cui le impostazioni del browser Web vengono modificate per fargli fare cose che non intendi. I dirottatori del browser possono fare di più che modificare semplicemente le home page. Ti reindirizza ai siti Internet sponsorizzati e inserisce annunci nel browser Internet che aiutano il suo creatore a generare entrate pubblicitarie. Molte persone presumono che questo tipo di siti Web siano legittimi e innocui, ma non è vero. Quasi tutti i browser hijacker rappresentano una minaccia reale per la tua sicurezza online ed è necessario classificarli tra i pericoli per la privacy. Nel peggiore dei casi, il tuo browser Internet potrebbe essere dirottato per aprire il tuo computer a una serie di ulteriori infezioni del computer.

Indicazioni di dirottamento del browser

Di seguito sono riportati alcuni sintomi che indicano che sei stato dirottato: 1. la home page del browser viene modificata 2. vengono modificati anche il segnalibro e la nuova scheda 3. Il motore di ricerca online predefinito è stato modificato 4. vengono aggiunte nuove barre degli strumenti indesiderate aggiunte 5. noti molti pop-up sullo schermo del tuo computer 6. Le pagine Web si caricano molto lentamente e spesso sono incomplete 7. hai impedito l'accesso a determinate pagine Web, ad esempio il sito Web di un'azienda di software antimalware come SafeBytes.

Quindi, come fa esattamente un browser hijacker a infettare un computer?

Un browser hijacker potrebbe essere installato sul tuo PC quando visiti un sito Web infetto, fai clic su un allegato di posta elettronica o scarichi qualcosa da un sito Web di condivisione di file. Provengono anche da applicazioni aggiuntive, chiamate anche oggetti browser helper (BHO), estensioni del browser o barre degli strumenti. A volte potresti aver accettato per errore un browser hijacker come parte di un pacchetto di programmi software (di solito freeware o shareware). Esempi tipici di browser hijacker includono CoolWebSearch, Conduit, RocketTab, OneWebSearch, Coupon Server, Searchult.com, Snap.do e Delta Search.

Suggerimenti su come rimuovere i dirottatori del browser

Alcuni dirottamenti del browser possono essere facilmente bloccati scoprendo ed eliminando l'applicazione malware corrispondente dal pannello di controllo. Tuttavia, alcuni dirottatori sono più difficili da trovare o eliminare in quanto potrebbero essere associati a determinati file di sistema cruciali che gli consentono di funzionare come un processo necessario del sistema operativo. Dovresti pensare di eseguire riparazioni manuali solo se sei una persona esperta di tecnologia perché ci sono possibili rischi associati a giocherellare con il registro di sistema e il file HOSTS.

Come si può eliminare il malware che blocca i siti Web o impedisce i download

Il malware potrebbe potenzialmente causare diversi tipi di danni a PC, reti e dati. Alcuni malware fanno di tutto per impedirti di scaricare o installare qualsiasi cosa sul tuo PC, in particolare le applicazioni anti-malware. Se stai leggendo questo, probabilmente sei stato infettato da un virus che ti impedisce di scaricare software di sicurezza come Safebytes Anti-Malware. Ci sono alcune soluzioni che potresti provare a risolvere con questo problema.

Avviare Windows in modalità provvisoria

La modalità provvisoria è in realtà una versione di base unica di Windows in cui vengono caricati solo i servizi essenziali per contrastare il caricamento di malware e altri programmi problematici. Nel caso in cui il malware blocchi l'accesso a Internet e influenzi il tuo PC, avviandolo in modalità provvisoria puoi scaricare l'antivirus ed eseguire una scansione diagnostica limitando i possibili danni. Per avviare il computer in modalità provvisoria, premi il tasto "F8" sulla tastiera subito prima che venga visualizzata la schermata del logo di Windows; Oppure dopo il normale avvio di Windows, eseguire MSCONFIG, selezionare Avvio sicuro nella scheda Avvio e fare clic su Applica. Una volta riavviato in modalità provvisoria con rete, è possibile scaricare, installare e aggiornare il software anti-malware da lì. A questo punto, puoi eseguire la scansione anti-malware per eliminare virus e malware del computer senza alcuna interferenza da parte di un'altra applicazione.

Passa a un browser alternativo

Alcuni malware possono prendere di mira le vulnerabilità di un browser specifico che bloccano il processo di download. La soluzione più efficace per evitare questo problema è scegliere un browser rinomato per le sue funzionalità di sicurezza. Firefox ha una protezione anti-phishing e malware integrata per aiutarti a rimanere al sicuro online.

Installa l'antivirus su una chiavetta USB

Per rimuovere efficacemente il malware, devi affrontare il problema dell'esecuzione di un programma software anti-malware sul computer interessato da una diversa angolazione. Adottare queste misure per eseguire l'antivirus sul computer interessato. 1) Scarica Safebytes Anti-Malware o Windows Defender Offline su un sistema informatico privo di virus. 2) Collegare l'unità USB al PC pulito. 3) Fare doppio clic sull'icona Setup del programma anti-malware per eseguire l'Installazione guidata. 4) Quando richiesto, scegliere la posizione dell'unità USB come il luogo in cui si desidera archiviare i file del software. Seguire le istruzioni di attivazione. 5) Scollegare l'unità flash. È ora possibile utilizzare questo antivirus portatile sul computer infetto. 6) Fare doppio clic sull'icona Anti-malware Safebytes sull'unità flash per eseguire il programma. 7) Premere il pulsante "Scansiona ora" per avviare la scansione antivirus.

SafeBytes Anti-Malware: protezione leggera dai malware per computer Windows

Vuoi installare il miglior software anti-malware per il tuo sistema informatico? Ci sono molte applicazioni disponibili sul mercato che sono disponibili in versioni a pagamento e gratuite per computer Microsoft Windows. Alcuni di loro sono buoni, alcuni sono di tipo ok, mentre alcuni danneggeranno il tuo computer da soli! Devi fare attenzione a non selezionare l'applicazione sbagliata, in particolare se acquisti un'applicazione a pagamento. Nell'elenco dei programmi software consigliati c'è SafeBytes AntiMalware. SafeBytes ha un'ottima esperienza di servizio di alta qualità e i clienti sembrano esserne molto contenti. SafeBytes può essere descritto come una potente applicazione anti-spyware in tempo reale creata per aiutare l'utente finale del computer comune a salvaguardare il proprio PC da minacce Internet dannose. Utilizzando la sua tecnologia all'avanguardia, questa applicazione può aiutarti a sbarazzarti di molteplici tipi di malware che includono virus informatici, PUP, trojan, worm, ransomware, adware e browser hijacker. SafeBytes ha una varietà di funzionalità che possono aiutarti a proteggere il tuo PC da attacchi e danni di malware. Di seguito sono riportati alcuni dei grandi: Protezione antimalware: Con un motore anti-malware acclamato dalla critica, SafeBytes offre una protezione multilivello che ha lo scopo di trovare ed eliminare virus e malware che sono nascosti in profondità nel sistema operativo del tuo computer. Risposta alle minacce in tempo reale: SafeBytes fornisce protezione XNUMX ore su XNUMX per il tuo PC limitando le intrusioni di malware in tempo reale. Monitorerà regolarmente il tuo laptop o computer per l'attività di hacker e offre anche agli utenti una protezione firewall sofisticata. Scansione rapida multi-thread: Il motore di scansione malware ad alta velocità di SafeBytes riduce i tempi di scansione e prolunga la durata della batteria. Allo stesso tempo, rileverà ed eliminerà efficacemente i file di computer infetti o qualsiasi minaccia Internet. Internet Security: Safebytes assegna a tutti i siti un punteggio di sicurezza univoco che ti aiuta a farti un'idea se il sito web che stai per visitare è sicuro da navigare o se è noto per essere un sito di phishing. Basso utilizzo di CPU/memoria: SafeBytes è ben noto per la sua minima influenza sulle risorse del computer e per l'ottimo tasso di rilevamento di numerose minacce. Funziona in modo silenzioso ed efficiente in background, quindi sei libero di utilizzare il tuo computer o laptop a piena potenza in ogni momento. 24 / 7 Assistenza Clienti: Riceverai supporto tecnico 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX per risolvere prontamente qualsiasi problema con il tuo strumento di sicurezza.

Dettagli tecnici e rimozione manuale (utenti avanzati)

Per rimuovere WeatherBlink manualmente, vai all'elenco Aggiungi o Rimuovi programmi nel Pannello di controllo e seleziona il programma di cui vuoi sbarazzarti. Per i plug-in del browser Internet, vai al Gestore componenti aggiuntivi/estensioni del browser e seleziona il plug-in che desideri rimuovere o disabilitare. Probabilmente vorrai anche ripristinare il tuo browser Internet. Infine, esamina il tuo disco rigido per tutto quanto segue e pulisci manualmente il registro per rimuovere le voci dell'applicazione rimanenti dopo la disinstallazione. Ricorda che solo gli utenti esperti dovrebbero provare a modificare manualmente il registro perché l'eliminazione errata dei file provoca un grave problema o forse un arresto anomalo del PC. Inoltre, alcuni malware sono in grado di replicare o impedirne l'eliminazione.

Si consiglia di eseguire questo processo di rimozione del malware in modalità provvisoria.

File: C:Program FilesWeatherBlink C:ProgramDataWeatherBlink C:UsersYOUR_USERAppDataRoamingWeatherBlink Registro di sistema: Chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.DynamicBarButton Chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.FeedManager chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.HTMLMenu chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.HTMLPanel chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.MultipleButton chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.PseudoTransparentPlugin chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.Radio chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.RadioSettings chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.ScriptButton chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.SettingsPlugin chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.SkinLauncher chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.SkinLauncherSettings chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink .ThirdPartyInstaller chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.ToolbarProtector chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.UrlAlertButton chiave HKLMSOFTWAREClassesWeatherBlink.XMLSessionPlugin chiave HKLMSOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionExplorerBrowser Helper Objects9b9dcae3-be34-424c-8d73-75e305a9e091 chiave HKLMSOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionExplorerBrowser Helper obje ctsdc9051c2-8f55-479a-97a4-747980d9047f Key HKLMSOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionDisinstallaMeteoBlinkbar Disinstalla Firefox Key HKLMSOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionDisinstallaMeteoBlinkbar Disinstalla Internet Explorer Key [email protected]/Plugin Key HKLMSOFTWAREWeatherBlink Key HKLMSOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionRunValue: WeatherBlink Search Scope Monitor Data: C:PROGRA~1WEATHE~2bar.bingcsrchmn.exe Key HKLMSOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionRunValue: WeatherBlink Browser Plugin Loader Dati: C:PROGRA~1WEATHE~2bar.bingcbrmon.exe
Continua a leggere...
Come risolvere: Non è un errore valido nell'applicazione Win32

Not a Valid Error Win32 Application - Che cos'è?

Non è un codice di errore dell'applicazione Win32 valido che indica il file o il programma che si sta tentando di eseguire mancante o danneggiato. E a causa di questo errore, Windows non è in grado di aprire il file desiderato o eseguire correttamente il programma.

Cause di errore

'Not a Valid Win32 Application' viene attivato per diversi motivi come:
  • Installazione del programma non riuscita a causa di disco / CD danneggiati
  • File danneggiato o incompatibile
  • Il disco rigido è caricato con voci errate e non valide
  • Invasione di malware o infezione virale
Quando ti imbatti in questo codice di errore sul tuo PC, è consigliabile risolverlo in quanto ti causerà molti inconvenienti che ostacolano l'accessibilità del programma e dei file. Inoltre, se il codice di errore si verifica a causa di malware o virus, può causare gravi minacce alla sicurezza dei dati e problemi di privacy.

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Per risolvere l'errore dell'applicazione Win32 non valida sul tuo PC, non è necessario essere un esperto tecnico o assumere un professionista. Sebbene questo errore possa essere cruciale, è facile da correggere. Ecco alcuni dei tanti metodi che puoi provare per risolvere questo codice di errore sul tuo PC:
  • Verifica la compatibilità dei file
Se hai scaricato un file che non è compatibile con la tua versione di Windows, ti imbatterai in questo errore. In questo caso, è consigliabile scaricare la versione del file compatibile e che può essere eseguita facilmente sul on Versione di Windows installato sul tuo sistema. Tuttavia, se il file è compatibile ma non funziona ancora sul tuo PC, è possibile che il file sia stato danneggiato durante il download. Prova a scaricare di nuovo il file.
  • Controlla se il CD è pulito
Potresti anche imbatterti nel codice di errore dell'applicazione Win32 non valido se l'installazione del programma dal CD non riesce. Ciò accade quando il CD è sporco o graffiato. Il programma non copia correttamente sul computer dal CD danneggiato. Quindi, se il CD è graffiato e sporco, acquista un nuovo CD e prova a installare nuovamente il programma.
  • Verificare che il programma che si desidera eseguire sia ancora sul computer
Se stai eseguendo il programma da un collegamento, verifica che il programma sia ancora installato sul tuo PC. Questo errore può verificarsi se il programma non è più installato sul computer. Se trovi che il programma non è installato sul tuo sistema, reinstallalo e prova a eseguire nuovamente il programma.
  • Problema relativo al nome file errato
Assicurati che il programma o il file che stai tentando di eseguire sul tuo sistema non contenga lo stesso nome della directory del nome file lungo in cui è salvato. Ad esempio, l'esecuzione di un file chiamato 'programma' nella directory 'file di programma' può causare errori in alcune versioni di Windows. Se questo è il problema, prova a installare il programma in una directory diversa.
  • Ripara disco rigido
Se il disco rigido è danneggiato o danneggiato, può anche generare l'applicazione Win32 non valida. E a causa di questo errore, i file e i programmi non vengono eseguiti correttamente poiché non tutti i dati possono essere letti dal disco rigido. Per riparare questo problema, devi prima eseguire la deframmentazione e gli strumenti integrati di ScanDisk Microsoft. Questi strumenti controllano la presenza di errori sul disco rigido.
  • Esegui un antivirus
Se il codice di errore si verifica a causa di un'infezione virale o di un attacco malware sul sistema, è necessario scaricare un antivirus, eseguire la scansione e rimuovere tale software dannoso. Tuttavia, l'antivirus potrebbe rallentare la velocità del tuo PC. Quindi, per risolvere i problemi di velocità e aumentare le prestazioni del tuo sistema, potresti dover scaricare un ottimizzatore di sistema.
Continua a leggere...
Correggi il bordo nero o la barra sul monitor
Se all'improvviso vedi un bordo nero sul display del tuo computer, ti starai chiedendo come mai è successo, ma non preoccuparti perché questo post ti darà un paio di suggerimenti che potrebbero aiutarti a risolvere il problema. La barra nera potrebbe apparire nella parte inferiore o solo ai lati dello schermo. Qualunque esso sia, ci sono opzioni che puoi controllare. Fare riferimento alle opzioni fornite di seguito e assicurarsi di seguirle attentamente.

Opzione 1: prova a controllare la risoluzione dello schermo

Potresti provare a controllare la risoluzione del tuo schermo.
  • Apri le Impostazioni di Windows 10 e vai a Display.
  • Quindi, scegli l'opzione "100% (consigliato)" in Scala e layout per le dimensioni del testo, delle app e di altri elementi.
  • Successivamente, selezionare di nuovo l'impostazione Consigliata in Risoluzione.
Ora controlla se le barre nere sono ancora lì. Dovrebbero essere spariti a questo punto, ma se per qualche strana ragione non è cambiato nulla, quindi provare i passaggi seguenti.

Opzione 2: prova ad aggiornare i driver di grafica e monitor

Potresti provare ad aggiornare la grafica e monitorare i driver se non li hai aggiornati da un po 'di tempo. Per fare ciò, fare riferimento a questi passaggi:
  • Innanzitutto, avvia il computer in modalità provvisoria.
  • Successivamente, tocca i tasti Win + R per avviare Esegui.
  • Digitare devmgmt.msc nella casella e tocca Invio o fai clic su OK per aprire Gestione dispositivi.
  • Successivamente, verrà visualizzato un elenco di driver di dispositivo. Da lì, cerca i driver grafici o i driver Monitor e quindi fai clic su ciascuno di essi.
  • Successivamente, fai clic con il pulsante destro del mouse su ciascuna voce e seleziona l'opzione "Disinstalla dispositivo" dal menu.
  • Ora riavvia il tuo computer.
  • Dopo aver riavviato il computer, vai all'app Impostazioni e controlla gli aggiornamenti nella sezione Windows Update.
Nota: Puoi anche provare a ripristinare la grafica e i driver del monitor alle versioni precedenti se l'aggiornamento non ha funzionato. Puoi anche provare a visitare il sito Web del produttore e scaricare la grafica o la configurazione del driver del monitor per il tuo sistema operativo.

Opzione 3: prova a eseguire lo strumento DISM

Puoi anche eseguire lo strumento DISM in quanto potrebbe anche aiutare a eliminare il bordo nero o la barra sul tuo computer Windows 10. Utilizzando questo strumento integrato, hai varie opzioni come "/ScanHealth", "/CheckHealth" e "/RestoreHealth" che potrebbero aiutarti a risolvere il problema.
  • Apri il Prompt dei comandi con privilegi di amministratore.
  • Quindi digitare i seguenti comandi e assicurarsi di premere Invio subito dopo aver digitato ognuno di essi:
    • Dism / Online / Cleanup-Image / CheckHealth
    • Dism / Online / Cleanup-Image / ScanHealth
    • exe / Online / Cleanup-image / Restorehealth
  • Non chiudere la finestra se il processo impiega un po 'di tempo poiché probabilmente ci vorranno alcuni minuti per terminare.

Opzione 4 – Risolvere il problema in uno stato di avvio pulito

Ci sono alcuni casi in cui alcuni programmi in conflitto installati sul tuo computer potrebbero essere quelli che causano il problema del bordo nero. Per identificare quale programma sta causando il problema, è necessario mettere il computer in uno stato di avvio pulito. Per fare ciò, seguire i passaggi seguenti.
  • Accedi al tuo PC come amministratore.
  • Digitare MSConfig in Inizia ricerca per aprire l'utility Configurazione di sistema.
  • Da lì, vai alla scheda Generale e fai clic su "Avvio selettivo".
  • Deseleziona la casella di controllo "Carica elementi di avvio" e assicurati che le opzioni "Carica servizi di sistema" e "Usa configurazione di avvio originale" siano selezionate.
  • Quindi, fai clic sulla scheda Servizi e seleziona la casella di controllo "Nascondi tutti i servizi Microsoft".
  • Fai clic su Disabilita tutto.
  • Fai clic su Applica / OK e riavvia il PC. (Questo metterà il tuo PC in uno stato di avvio pulito e configurerà Windows per utilizzare il solito avvio, semplicemente annulla le modifiche.)
  • Da lì, inizia a isolare il problema controllando quale dei programmi installati di recente è la causa principale del problema.
Continua a leggere...
1 2 3 ... 167
Logo
Copyright © 2022, ErrorTools. Tutti i diritti riservati
Marchi: i loghi di Microsoft Windows sono marchi registrati di Microsoft. Disclaimer: ErrorTools.com non è affiliato con Microsoft, né rivendica un'affiliazione diretta.
Le informazioni in questa pagina sono fornite a solo scopo informativo.
DMCA.com Stato di protezione