Come risolvere l'errore 0x00000643

Errore 0x00000643 - Che cos'è?

Questo è un errore della stampante di Windows Vista. Si verifica quando si tenta di utilizzare il servizio plug-and-play per installare una stampante WSD sul PC.

WSD è l'abbreviazione di Web Services for Devices.

È un'API Microsoft che consente di programmare semplicemente le connessioni a dispositivi abilitati ai servizi Web come stampanti, condivisioni di file e scanner. Il codice di errore 0x00000643 viene visualizzato nel seguente formato:

"Impossibile completare l'operazione (errore 0x00000643)"

Soluzione

Immagine della scatola di restauroCause di errore

L'errore 0x00000643 può verificarsi a causa di molteplici motivi, tra cui:

  • Nessun driver adatto installato per la stampante
  • Un firewall o un altro programma di sicurezza è troppo restrittivo
  • Il file di registro contiene voci non valide
  • Virus e Trojan
  • Driver di sistema obsoleti

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Per risolvere questo codice di errore sul PC, non è necessario assumere un tecnico professionista e spendere centinaia di dollari per eseguire la riparazione del sistema. Puoi risolvere tutto da solo, anche se non sei un programmatore di computer o non hai esperienza tecnica.

Ecco alcuni dei metodi più semplici e comprovati per correggere l'errore 0x00000643 sul tuo PC:

1. Aggiorna driver obsoleti

Questo può essere fatto accedendo a "Gestione dispositivi". Tutto quello che devi fare è andare al menu Start e digitare Gestione periferiche nella casella di ricerca iniziale. Quindi fare clic su Gestione dispositivi nell'elenco. Nel menu delle azioni, fare clic sulla ricerca di modifiche hardware o aggiornare il driver.

2. Eliminare la porta WSD per risolvere l'errore

Vai al menu di avvio e digita stampanti nella casella di ricerca. Fare clic sulle stampanti nell'elenco di programmi indicato, quindi fare clic sull'opzione Aggiungi una nuova stampante.

Successivamente, seleziona la porta WSD esistente e qualsiasi driver della stampante. Ora elimina la stampante. Il WSD verrà eliminato automaticamente. Fatto ciò, collega la stampante al computer. Vedrai che il servizio plug-and-play inizierà a installare nuovamente la stampante. È molto probabile che questo processo risolva il problema e reinstalli la stampante.

3. Disabilita il firewall

A volte l'errore può verificarsi se i programmi di sicurezza sono troppo restrittivi come il firewall. Per risolvere il problema è sufficiente disabilitare Firewall.

4. Infezione virale

Se la causa sottostante dell'errore è un'infezione virale, scarica un potente antivirus ed eseguilo sul tuo PC. Scansiona i virus ed eliminali.

5. Voci di registro non valide

Se non lo fai pulire il registro regolarmente, questo si sovraccarica di file non necessari, ridondanti e obsoleti come cookie, cronologia di Internet, file spazzatura, chiavi di registro errate e voci non valide. Ciò danneggia il registro e genera tali codici di errore. Sebbene sia possibile risolvere e riparare manualmente il registro, questo metodo è leggermente complicato e richiede tempo. Potrebbe richiedere competenze tecniche.

Tuttavia, un altro modo semplice e veloce per pulire e ripristinare il registro e risolvere l'errore 0x00000643 sul tuo sistema è scaricare Restoro. Questo è uno strumento di riparazione del PC di nuova generazione, avanzato e altamente funzionale. Viene distribuito con un algoritmo intuitivo e più utilità come un pulitore di registro intelligente, un potente antivirus e un ottimizzatore di sistema.

L'utilità di pulizia del registro rileva tutti i problemi di registro sul tuo PC, rimuove le voci non valide che ingombrano il registro e lo ripara immediatamente, risolvendo così l'errore 0x00000643.

L'antivirus rileva contemporaneamente i malware sul tuo PC e li rimuove mentre l'ottimizzatore del sistema aumenta significativamente la velocità del tuo computer.

Restoro è privo di bug, sicuro ed efficiente. Ha una navigazione semplice e un'interfaccia user-friendly. Questo software è compatibile con tutte le versioni di Windows incluso Vista.

Per correggere l'errore 0x00000643 sul tuo sistema in pochi secondi, clicca qui per scaricare Restoro ora!

Hai bisogno di aiuto con il tuo dispositivo?

Il nostro team di esperti può aiutarti
Risoluzione dei problemi. Gli esperti tecnici sono lì per te!
Sostituisci i file danneggiati
Ripristina le prestazioni
Spazio libero su disco
Rimuovi malware
Protegge il browser WEB
Rimuovi virus
Interrompi il blocco del PC
OTTENERE AIUTO
Gli esperti di Troubleshoot.Tech lavorano con tutte le versioni di Microsoft Windows, incluso Windows 11, con Android, Mac e altro ancora.

Condividi questo articolo:

Ti potrebbe piacere anche

Guida rapida all'errore 2032

Che cos'è l'errore 2032?

Errore 2032 è essenzialmente il formato esadecimale dell'errore causato. Questo codice di errore è in realtà un formato di codice utilizzato dal sistema operativo Windows. I produttori utilizzano questo codice per determinare la causa del problema. Questo errore è solitamente il risultato dei problemi che si verificano con diverse applicazioni. Quando si verifica questo errore, le persone non sono in grado di visualizzare i contenuti multimediali sul proprio PC. Potrebbero anche verificarsi arresti anomali del sistema e questo rende fondamentale risolverlo.

Soluzione

Immagine della scatola di restauroCause di errore

L'errore 2032 è causato da problemi nei file di sistema di Windows. Voci di registro non corrette possono anche causare questo problema. Alcune delle cause comuni che attivano l'errore 2032 sono l'eliminazione impropria di hardware o applicazioni. Allo stesso modo, anche installazioni o disinstallazioni incomplete di hardware o applicazioni possono causare problemi. Questi errori di file sono effettivamente causati quando un computer è stato recentemente attaccato da un virus, spyware o malware o se il sistema sta tentando di riprendersi da un arresto imprevisto. Tali attività spesso provocano il danneggiamento o l'eliminazione di voci di registro nei file di sistema di Windows. I file corrotti causeranno ovviamente problemi e l'applicazione non funzionerà correttamente.

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Sebbene esistano diversi modi per risolvere questo problema, alcune delle soluzioni più utili e pratiche sono elencate di seguito come segue.
  • Se sei un utente avanzato, questa soluzione è per te. Innanzitutto, riavvia il computer e accedi ad esso come amministratore. Ora fai clic sul pulsante "Start". Ora segui questo percorso: Tutti i programmi -> Accessori-> Utilità di sistema-> Ripristino configurazione di sistema. Una volta che scegli di esibirti ripristino configurazione di sistema, troverai opzioni in cui puoi selezionare "Ripristina il computer in un momento precedente". Questa opzione apparirà in una nuova finestra. Fare clic su di esso e quindi fare clic su Avanti. Fare di nuovo clic sul pulsante Avanti che appare nella finestra di conferma. Riavvia il computer al termine del ripristino. Hai appena risolto l'errore.
  • Un'altra alternativa più semplice per correggere l'errore 2032 è per gli utenti inesperti. Scarica un'utilità di riparazione dell'errore 2032. Installa questo programma poiché è molto probabile che ti imbatterai in un pulsante Scansione. Se è disponibile un'opzione per correggere e riparare un errore, selezionala al termine della scansione. È quindi possibile riavviare nuovamente il computer. Cerca l'errore e ti renderai conto che è scomparso e che il tuo sistema è ora pronto per l'uso.
Scopri di più
Correggi il codice di errore di installazione di Windows 0x80070006
L'installazione di Windows 10 è un po' complicata, motivo per cui è raro riscontrare errori lungo il percorso. Uno di questi errori che puoi riscontrare durante l'esecuzione del programma di installazione di Windows è il codice di errore 0x80070006. Se stai cercando di correggere questo errore, sei nel posto giusto poiché questo post ti guiderà su come farlo. Quando ottieni il codice di errore 0x80070006, vedrai il seguente messaggio di errore:
“Windows non può installare i file richiesti. Problemi di rete potrebbero impedire a Windows di accedere al file. Assicurarsi che il computer sia collegato alla rete e riavviare l'installazione. Codice errore: 0x80070006. ”
Come indicato nel messaggio di errore, questo tipo di errore nell'installazione di Windows è dovuto a una connessione di rete instabile o inaffidabile. Tali problemi possono essere attivati ​​anche dall'hardware di rete che include gli adattatori di rete e i router di rete. Per correggere questo errore, è necessario controllare la connessione Internet e il router o eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di rete integrato. Puoi anche provare a utilizzare una porta USB diversa o ricreare un'unità USB avviabile e ottenere un nuovo file immagine di Windows.

Opzione 1: prova a controllare la connessione Internet e il router

Come accennato, questo errore di installazione di Windows 10 potrebbe essere dovuto a una connessione Internet instabile. Per risolverlo, la prima cosa che devi fare è controllare lo stato della tua connessione Internet e vedere se è stabile e ha abbastanza velocità per eseguire l'installazione. Se è lento, non c'è da meravigliarsi che il processo di installazione non sia riuscito. Per risolvere questo problema, puoi provare a riavviare il router dal suo pannello di amministrazione oppure puoi semplicemente spegnerlo manualmente e riaccenderlo dopo un paio di secondi. Inoltre, devi anche verificare se è collegato correttamente.

Opzione 2: provare a eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi della scheda di rete

La prossima cosa che puoi fare è eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi dell'adattatore di rete. Questo strumento di risoluzione dei problemi integrato può aiutare a risolvere eventuali problemi di rete. Può ripristinare gli adattatori, rimuovere le impostazioni memorizzate nella cache e molte altre. Per eseguirlo, attenersi alla seguente procedura:
  • Vai su Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza e da lì seleziona Risoluzione dei problemi.
  • Quindi, scorrere verso il basso e selezionare l'opzione "Adattatore di rete" dal riquadro destro.
  • Quindi fare clic sul pulsante Esegui risoluzione dei problemi ".
  • Successivamente, il computer verificherà la presenza di eventuali errori e individuerà la causa principale del problema, se possibile.

Opzione 3: prova a utilizzare una porta USB diversa

Potresti voler verificare l'integrità della porta USB a cui è collegato il dispositivo se stai utilizzando un dispositivo di archiviazione USB avviabile per eseguire l'installazione per Windows 10. Tutto ciò che devi fare è cambiare la porta USB o provare a utilizzare un altro dispositivo USB avviabile e vedere se risolve il problema.

Opzione 4: prova a ricreare l'USB di installazione di Windows 10

Ricreare l'installazione di Windows 10 USB potrebbe aiutare a risolvere il problema. È possibile utilizzare un'unità USB per farlo, ma assicurarsi che abbia una grande velocità di lettura / scrittura. Seguire i passaggi seguenti per ricreare l'installazione USB di Windows 10 "
  • Fare clic su questo link e quindi fai clic sul pulsante Scarica strumento ora.
  • Quindi, fai clic sull'opzione "Utilizza lo strumento per creare supporti di installazione (unità flash USB, DVD o file ISO) ..." e segui le istruzioni visualizzate sullo schermo.
  • Ora seleziona l'opzione del file ISO al passaggio 5.
  • Successivamente, ora dovresti avere un file ISO.
  • Successivamente, vai alla posizione in cui hai scaricato il file ISO.
  • Quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sul file ISO di Windows 10 e selezionare l'opzione Apri con, quindi selezionare Esplora file.
  • Ora fai clic su "setup.exe" e segui le istruzioni successive che appaiono sullo schermo. Quando richiesto, è necessario selezionare l'opzione Nothing (installazione pulita) o Mantieni solo i file personali. Tieni presente che non è necessario selezionare l'opzione "Mantieni file personali, app e Windows poiché non funziona davvero.

Opzione 5: prova a ottenere un nuovo file immagine di Windows

Se nessuna delle quattro opzioni fornite sopra ha funzionato, potresti voler ottenere un'immagine di installazione più recente utilizzando lo strumento di creazione di Windows Media. Successivamente, crea l'unità USB avviabile e, una volta completata, prova a eseguire nuovamente l'installazione di Windows 10.
Scopri di più
Una guida rapida per la risoluzione del codice di errore 0x800ccc92 sul PC

0x800ccc92 - Che cos'è?

Ti imbatti in questo messaggio di errore "Ricezione" segnalato errore (0x800ccc92): "Il tuo server di posta elettronica ha rifiutato il tuo accesso"? Verifica il tuo nome utente e password nelle proprietà del tuo account. Il server ha risposto: - ERR nomi utente e password non validi” quando si tenta di inviare o aprire e-mail utilizzando il proprio account Outlook? Se sì, allora questo articolo è assolutamente da leggere per te poiché spieghiamo perché si verifica questo errore e come puoi risolverlo. Per cominciare, 0x800ccc92 è un errore comune di Microsoft Outlook. Questo errore limita la tua capacità di inviare e ricevere e-mail sul tuo indirizzo e-mail di Outlook. In altre parole, ti blocca e ostacola la tua capacità di utilizzare il tuo account con successo causando molti disagi soprattutto se usi il tuo account Outlook per comunicare all'interno e attraverso il tuo ufficio.

Soluzione

Immagine della scatola di restauroCause di errore

Il messaggio di errore 0x800ccc92 può verificarsi a causa di numerosi motivi, quindi non è facile restringerlo a un motivo particolare. Tuttavia, qui abbiamo elencato alcune delle cause più comuni di questo codice di errore:
  • Impostazioni di configurazione di Outlook errate
  • Password o nome utente non validi
  • Il file PST supera il limite della dimensione del file fisso
  • Errore di POP3 e protocollo STMP nella connessione al server di database
  • Sincronizzazione errata tra Outlook e il server
  • Infezione da virus
  • Voci di registro non valide

Ulteriori informazioni e riparazione manuale?

Per correggere il codice di errore 0x800ccc92 sul tuo sistema, ecco alcune soluzioni fai-da-te rapide, efficaci e facili che puoi provare:

Soluzione 1:

A volte il codice di errore può verificarsi a causa di password e nomi utente non validi. Pertanto, per prima cosa, controlla l'ID utente e la password. Se hai inserito la password sbagliata, prova a inserire la password corretta per accedere al tuo account.

Soluzione 2:

Se l'errore persiste, provare installazione dell'ultimo Server Service Pack disponibile per Exchange. Questa soluzione funziona in modo ottimale se la compatibilità è il problema e il motivo alla base dell'errore è la sincronizzazione errata tra Outlook e il server.

Soluzione 3:

Anche la presenza di malware e virus può portare a tali errori. Pertanto, è consigliabile eseguire la scansione dell'intero PC alla ricerca di malware e virus utilizzando a potente antivirus.

Soluzione 4:

Se il problema si verifica a causa di voci di registro errate e non valide, è importante rimuoverle immediatamente. A causa di tali voci, potresti riscontrare l'errore 0x800ccc92 sul tuo PC. Per rimuoverli, devi scaricare un pulitore di registro. Scaricare separatamente due programmi, un antivirus e uno di pulizia del registro, può rallentare la velocità del tuo PC. Pertanto, per evitare che ciò accada, si consiglia di installare Restoro Restoro è un Fixer PC avanzato e multifunzionale. Questo software viene distribuito con un algoritmo intuitivo e molteplici potenti utilità di riparazione del PC, tra cui un pulitore di registro, un antivirus e un ottimizzatore di sistema. È una soluzione completa per tutti i problemi relativi al PC. Utilizzando questo strumento, puoi scansionare l'intero PC e rimuovere tutti i tipi di software dannoso inclusi malware, virus, spyware e trojan che danneggiano il tuo PC in pochi secondi. Allo stesso tempo, rimuove anche tutte le chiavi e le voci di registro errate e archivia il file di sistema danneggiato, ripristinando così il registro alla normalità. L'utilità di ottimizzazione del sistema garantisce che la velocità del PC non venga compromessa a causa del processo di riparazione. Questo software è sicuro, privo di bug, efficiente e facile da usare. È compatibile con tutte le versioni di Windows. CLICCA QUI per scaricare Restoro sul tuo PC per rimuovere immediatamente virus e voci di registro non valide per risolvere il messaggio di errore 0x800ccc92 sul tuo sistema ora!
Scopri di più
Copia e incolla testo tra dispositivi
Se hai più prodotti con Windows, copia e incolla il testo tra di loro è facile come 1,2,3 e saremo felici di dirti come puoi farlo. Ciao e benvenuti a tutti, oggi vedremo come condividere informazioni di testo tra 2 dispositivi utilizzando Windows 10 in un istante. Per poter condividere le informazioni di testo tra i dispositivi, sono necessari due prerequisiti. La prima è che tutti i dispositivi devono essere connessi a Internet, la seconda è che devi avere un account Microsoft. Se hai entrambe queste cose continua con il tutorial, se non hai un account Microsoft vai su Sito Web Microsoft e creane uno gratuitamente. Inoltre, sappi che questa opzione deve essere attivata su tutti i dispositivi per funzionare. Quindi i passaggi che spiegheremo dovranno essere eseguiti su ciascun dispositivo, se hai già qualche dispositivo connesso e connesso all'account Microsoft, puoi saltare la configurazione. Clicca su ⊞ FINESTRE e cliccare su impostazioni. Menu Star di Windows 10 con l'icona delle impostazioni contrassegnatePoi clicca on Sistema. Sistema di impostazioni di Windows contrassegnatoUna volta che sei nel sistema, sul file a sinistra trovare e fare clic su Appunti. appunti delle impostazioni di Windows windowsSe non hai effettuato l'accesso al tuo account Microsoft, fallo dal pannello di destra individuando Sincronizza tra dispositivi e cliccare su registrati. accedi agli appuntiQuando ti sei registrato clicca sull'opzione per accenderlo on. sincronizzazione tra dispositiviUn'opzione è attivata ON, sarai accolto con due scelte, copiare tutto dagli appunti automaticamente o scegliere il testo che desideri sincronizzare e incollarlo con ⊞ FINESTRE + V. Scegli quello che meglio si adatta alle tue esigenze e il gioco è fatto. Ripetere questi passaggi per altri dispositivi e hai finito.
Scopri di più
Cinque modi per risolvere il codice di errore 37

Che cos'è il codice di errore 37?

Il codice di errore 37 è un codice di errore di Gestione dispositivi che potresti incontrare quando non sei in grado di utilizzare un dispositivo hardware installato sul tuo PC. Apparirà sullo schermo con il seguente display:

“Windows non può inizializzare il driver di dispositivo per questo hardware. (Codice 37) "

Se ricevi il messaggio sopra, significa che il tuo sistema operativo non è stato in grado di riconoscere i driver per un particolare dispositivo periferico.

Soluzione

scatola driverfixCause di errore

Il codice di errore 37 si verifica principalmente a causa della corruzione del driver del dispositivo. Tuttavia, ci sono altri fattori che possono attivare questo codice di errore, alcuni dei quali sono i seguenti:

  • Driver di dispositivo mancanti
  • Driver di dispositivo non aggiornati
  • Presenza di malware o spyware nel sistema
  • Il dispositivo specifico non è compatibile con il tuo PC

La corruzione del driver del dispositivo o di altri dati non è rara e fa parte dell'uso quotidiano del PC.

Da un'installazione andata in errore a un arresto imprevisto, gli errori di dati generati comunemente sono considerati i principali responsabili dei codici di errore.

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Proprio come la maggior parte dei codici di errore del PC, Error Code 37 non è così difficile da eliminare. Esistono molti metodi fai-da-te che puoi provare a far funzionare senza problemi il tuo PC in pochissimo tempo. Ecco alcuni metodi per risolvere questo problema:

Metodo 1: riavvia il PC

È possibile che la visualizzazione del codice di errore sia semplicemente dovuta a un problema temporaneo con il dispositivo periferico e non a nulla di grave.

Pertanto, il metodo più rapido e semplice per risolvere il codice di errore 37 è semplicemente riavviare il PC.

Metodo 2: ricerca di virus

Se il riavvio non risolve il problema, una rapida scansione alla ricerca di virus e la loro rimozione è un altro metodo semplice che puoi seguire per riparare il tuo PC.

Poiché il codice di errore è dovuto alla corruzione dei dati, virus come malware o spyware creano errori nel registro del PC ed eliminarli possono aiutare a ripristinare alcuni dei dati corrotti, velocizzando anche il PC.

Metodo 3: Annulla le modifiche recenti

Una possibile spiegazione per il codice di errore potrebbe essere la recente modifiche in Gestione dispositivi o a causa dell'installazione del dispositivo periferico. È quindi possibile annullare le modifiche mediante:

  • Rimuovere o modificare le impostazioni del dispositivo periferico installato
  • Ripristina la versione del driver a quella precedente all'aggiornamento.
  • Utilizzare Ripristino configurazione di sistema per annullare le modifiche apportate in Gestione dispositivi

Metodo 4: disinstallare e reinstallare manualmente i driver

Se i metodi sopra indicati non aiutano a velocizzare il tuo PC e ti danno ancora un codice di errore, potresti voler disinstallare e reinstallare manualmente i driver corrotti o mancanti. Ecco i seguenti passaggi:

  • Ricontrolla se il dispositivo esterno installato è collegato correttamente e funziona senza problemi
  • Apri Gestione dispositivi e fai doppio clic sul dispositivo che causa problemi
  • Quando si apre, fare clic sulla scheda "Driver" e fare clic su "Aggiorna driver"

Metodo 5: utilizzare DriverFIX

Tuttavia, l'aggiornamento dei driver mancanti o corrotti può richiedere molto tempo e può anche richiedere una documentazione hardware pronta che contenga dettagli specifici sul driver che è necessario scaricare.

Per evitare questo processo dispendioso in termini di tempo, puoi utilizzare DriverFIX Software.

GuidatoreFIX ti aiuterà a scaricare il driver richiesto senza che tu debba perdere tempo prezioso e fatica a cercarlo in un manuale utente. Questa ultima tecnologia software è incorporata con un proprio database che tiene traccia del driver mancante o corrotto in base alla versione della scheda madre del PC e ai dettagli specifici.

È facile da usare, il che significa che ti libererà dalla frustrazione di tali codici di errore del PC che appaiono di volta in volta e consentirà al tuo PC di funzionare in modo efficiente in pochissimo tempo.

CLICCA QUI per scaricare il driverFIX per risolvere il codice di errore 37 di Device Manager oggi!

Scopri di più
Come risolvere INTERNAL_POWER_ERROR in Windows
Questo post ti guiderà a correggere l'errore schermata blu INTERNAL_POWER_ERROR sul tuo computer Windows 10. Se si verifica questo tipo di errore Blue Screen of Death, ciò significa che il responsabile della politica ha riscontrato un errore fatale che a sua volta significa che può accadere a causa di driver o software o anche a causa di hardware esterno. E quindi per risolvere il problema, ecco alcuni suggerimenti che potrebbero essere di aiuto.

Opzione 1 – Aggiorna i driver del dispositivo

Come accennato, l'errore BSOD INTERNAL_POWER_ERROR potrebbe avere a che fare con i driver. È possibile che i driver non siano aggiornati, pertanto è necessario aggiornarli per risolvere il problema.
  • Tocca i tasti Win + R per avviare Esegui.
  • Digitare sviluppo.msc nella casella e tocca Invio o fai clic su OK per aprire Gestione dispositivi.
  • Successivamente, verrà visualizzato un elenco di driver di dispositivo. Se vedi un segno rosso o giallo che appare sul driver, fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome del driver e seleziona "Aggiorna software driver" o "Disinstalla". E se trovi dei driver con un'etichetta che dice "Dispositivo sconosciuto", devi anche aggiornarli.
  • Selezionare l'opzione "Cerca automaticamente il software del driver aggiornato", quindi seguire le istruzioni per completare il processo.
  • Riavvia il tuo PC.

Opzione 2: controllare le prestazioni e lo stato del dispositivo

Puoi anche provare a controllare le prestazioni e l'integrità del dispositivo nel Centro sicurezza di Windows Defender.
  • Apri Windows Defender Security Center.
  • Da lì, controlla se è presente un'icona esclamativa gialla nella sezione Prestazioni e integrità del dispositivo.
  • Successivamente, fai clic sull'opzione Visualizza rapporto e potresti vedere Rapporto sullo stato che punta verso Capacità di archiviazione, Driver di dispositivo o App e software che dovrebbero darti un'idea di quale sia la vera causa del problema.

Opzione 3: prova a eseguire l'utilità Chkdsk

L'esecuzione dell'utilità CHKDSK potrebbe anche aiutarti a risolvere l'errore schermata blu INTERNAL_POWER_ERROR. Se il tuo disco rigido ha problemi di integrità, l'aggiornamento fallirà davvero poiché il sistema penserà che non sia integro ed è qui che entra in gioco l'utilità CHKDSK. L'utilità CHKDSK ripara gli errori del disco rigido che potrebbero causare il problema.
  • Apri il prompt dei comandi con privilegi di amministratore.
  • Dopo aver aperto il prompt dei comandi, eseguire il comando seguente e premere Invio:
chkdsk / f / r
  • Attendere il completamento del processo, quindi riavviare il computer.

Opzione 4: prova ad aumentare la dimensione del file di ibernazione

  • Nella casella di ricerca di Cortana, digita "prompt dei comandi" nel campo e dai risultati di ricerca visualizzati, fai clic con il pulsante destro del mouse su Prompt dei comandi e seleziona "Esegui come amministratore".
  • Quindi, digitare il comando seguente e premere Invio per eseguirlo:
powercfg / ibernazione / taglia 100
  • Si noti che la dimensione predefinita del file di ibernazione è del 75% e dopo aver eseguito il comando, dovrebbe aumentare al 100%. Ora esci dal prompt dei comandi e controlla se il problema è stato risolto o meno.

Opzione 5: prova a eseguire gli strumenti di risoluzione dei problemi

Strumento per la risoluzione dei problemi della schermata blu:

  • Tocca i tasti Win + I per aprire il pannello Impostazioni.
  • Quindi vai su Aggiornamento e sicurezza> Risoluzione dei problemi.
  • Da lì, cerca l'opzione chiamata "Schermata blu" sul lato destro e quindi fai clic sul pulsante "Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi" per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi della schermata blu e quindi segui le opzioni su schermo successive. Si noti che potrebbe essere necessario avviare il PC in modalità provvisoria.

Strumento per la risoluzione dei problemi di prestazioni:

  • Toccare i tasti Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  • Genere "MSDT.exe / id PerformanceDiagnostic"Nel campo e premi Invio per aprire lo strumento di risoluzione dei problemi relativi alle prestazioni.
  • Quindi fare clic su Avanti per iniziare. Attendere il completamento del processo.

Strumento per la risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema:

  • Toccare i tasti Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  • Genere "MSDT.exe / id MaintenanceDiagnostic"Nel campo e premi Invio per aprire lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema.
  • Dopodiché, fai clic su Avanti per iniziare la risoluzione del problema e attendi fino al termine, quindi controlla se risolve il problema o meno.

Opzione 6 – Disinstallare i programmi installati di recente

È probabile che alcuni programmi appena installati potrebbero essere quello che causa l'errore BSOD. Pertanto, è necessario disinstallare il programma per risolvere il problema.
  • Nella casella di ricerca, digitare "control" e quindi fare clic su Pannello di controllo (app desktop) tra i risultati della ricerca.
  • Successivamente, seleziona Programmi e funzionalità dall'elenco che ti fornirà un elenco di tutti i programmi installati sul tuo computer.
  • Da lì, cerca il programma in questione e selezionalo e quindi disinstallalo.
Nota: Se hai scaricato l'app da Windows Store, puoi semplicemente fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elenco delle applicazioni e quindi disinstallarla.

Opzione 7: esegui Windows Defender offline

Hai anche la possibilità di eseguire Windows Defender offline e scansionare il tuo computer per vedere se qualche malware ha infettato il computer e quello che sta causando l'errore schermata blu INTERNAL_POWER_ERROR.
Scopri di più
Come risolvere lo schermo nero durante l'installazione di Windows 10

Schermo nero durante l'installazione - Che cos'è?

Molti stanno aggiornando il loro Sistema operativo su Windows 10, tuttavia, non è sempre una navigazione tranquilla perché gli utenti hanno riscontrato diversi bug tra cui Black Screen dopo un aggiornamento riuscito.

Un problema comune nell'installazione di Windows 10 è l'aspetto di una schermata nera dopo l'installazione. Ciò si verifica in genere quando l'utente riavvia il computer. Inizialmente, sul monitor verrà visualizzata solo una schermata nera. Ci sono anche casi in cui è presente un cursore del mouse, mentre alcuni casi non hanno alcun cursore.

Non solo, sembrava che tu abbia perso tutte le icone del desktop quando si verifica questo errore.

Soluzione

Immagine della scatola di restauroCause di errore

Proprio come gli altri bug riscontrati dagli utenti di Windows 10, l'avvio su una schermata nera ha delle ragioni. Prima ancora di provare a cercare la soluzione, devi prima determinare la causa dell'errore, in questo caso l'errore sarebbe una schermata nera all'avvio.

  • Errore su dispositivi esterni come stampante o mouse.
  • Avere driver di visualizzazione / video obsoleti che normalmente si traducono in schermata nera quando il sistema operativo viene aggiornato.
Se i messaggi di errore vengono lasciati irrisolti, potresti riscontrare altri problemi relativi a Windows 10 come codice di errore 0xc0000142

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

Prima ancora di pensare di aggiornare il tuo sistema operativo a Windows 10, devi sapere che esistono requisiti e specifiche di sistema specifici per poter aggiornare correttamente il tuo sistema operativo.

  • Processore da almeno 1 gigahertz (GHz)
  • 1 RAM ((GB) (32 bit) o ​​2 GB (64 bit)
  • Hai bisogno di almeno 16 GB di spazio libero su disco
  • Un dispositivo grafico Microsoft DirectX 9 o successivo con la scheda grafica del driver WDDM 1.0
  • Display 800 x 600
  • Un account Microsoft e accesso a Internet.

Esistono più requisiti di sistema per utilizzare altre determinate funzionalità di Windows 10, ma ci concentreremo sulla risoluzione del problema della schermata nera in questo articolo.

NOTA IMPORTANTE: Sebbene sia possibile trovare la soluzione per la tua schermata nera durante l'aggiornamento di Windows 10, è consigliabile contattare il servizio di un tecnico professionista o utilizzare uno strumento automatizzato se non si è sicuri nell'esecuzione dei metodi da discutere.

Metodo 1: avvio di Windows 10 DVD

  1. Premi Ripristina il computer nella schermata Installa ora.
  2. Premi Opzioni avanzate
  3. Quando sei nelle Opzioni avanzate, trova Risoluzione dei problemi e fai clic su di esso.
  4. Procedere alla pressione di Ripristino all'avvio
  5. Segui semplicemente le istruzioni dello schermo e controlla se questo aiuta a risolvere il problema dello schermo nero.

Metodo 2: Modalità provvisoria da avvio DVD di Windows 10

  1. Vai alla schermata Installa ora
  2. Premi Ripara il pulsante del computer
  3. Vai a Opzioni avanzate
  4. Fai clic sull'opzione Modalità provvisoria

È possibile che venga visualizzato un messaggio di errore che dice "l'installazione non può essere completata in modalità provvisoria". In questo caso, premi semplicemente Maiusc + F10. Questo comando ti reindirizzerà al prompt dei comandi. Basta aprire Gestione dispositivi digitando devmgmt.msc, quindi disabilitare gli adattatori del display, ora verificare se si sarà in grado di avviarsi correttamente in modalità normale.

Questo processo normalmente ti consentirà di completare l'installazione di Windows 10, in tal caso puoi semplicemente aggiornare i driver della scheda video dal sito Web del produttore. Riavvia il computer e controlla se questo risolve il problema.

Metodo 3: Ripristino del driver

  1. Premi il tasto Windows + X, quindi premi Gestione dispositivi
  2. Espandi l'opzione Schede video
  3. Fare clic con il tasto destro del mouse sull'adattatore di visualizzazione elencato e premere su Proprietà
  4. Trova la scheda Driver e fai clic su di essa, quindi premi Ripristina driver

Si noti, tuttavia, che l'opzione Ripristina driver non è disponibile se non era installata una versione precedente.

Metodo 4: Verifica dispositivi esterni

Poiché una causa comune di schermo nero durante un aggiornamento di Windows 10 sono i dispositivi esterni che usi nel tuo computer, potresti prendere in considerazione anche questi passaggi.

  1. Scollega semplicemente tutti i dispositivi esterni attualmente in uso
  2. Riavvia il tuo computer
  3. Se nel caso in cui ciò risolva il problema dello schermo nero, ricollegare con attenzione i dispositivi uno alla volta per determinare quale dei dispositivi è il colpevole.
  4. Aggiorna i driver per l'hardware obsoleto utilizzando uno strumento affidabile di terze parti.

Metodo 5: avvio rapido disabilitato

Alcuni utenti di Windows 10 hanno avuto successo nel risolvere il loro problema dello schermo nero disabilitando l'avvio rapido.

  1. Vai al Pannello di controllo, trova Opzioni risparmio energia e premi "Scegli cosa fa il pulsante di accensione", che si trova nel riquadro sinistro del pannello.
  2. Premi il pulsante "Modifica impostazioni attualmente non disponibili".
  3. Assicurati di deselezionare il pulsante della casella dicendo "Attiva avvio rapido".
Scopri di più
Cartella video mancante da Esplora file
Come sai, la cartella Video si trova in "Questo PC" per impostazione predefinita sul tuo computer Windows 10. Tuttavia, secondo i rapporti di alcuni utenti, ci sono alcune occasioni in cui viene in qualche modo sostituito dalla cartella Documenti. In altre parole, le cartelle Video vengono sostituite da una copia duplicata della cartella Documenti. Delle due cartelle Documenti, una cartella Documenti conterrà tutti i soliti file e sottocartelle mentre la seconda è vuota. Anche se fai clic sull'icona Documenti sul desktop (se hai un collegamento), ti porterà comunque alla cartella Documenti corretta. Per risolvere questo particolare problema e ripristinare la cartella Video in Esplora file, ecco alcune potenziali soluzioni che dovrebbero aiutare.

Opzione 1 – Esegui Ripristino configurazione di sistema

La prima cosa che puoi provare a fare per risolvere il problema è eseguire Ripristino configurazione di sistema. Questo può aiutarti a tornare allo stato precedente del computer prima del problema con la cartella Video e documenti.
  • Toccare i tasti Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  • Successivamente, digita "sysdm.cpl" nel campo e tocca Invio.
  • Successivamente, vai alla scheda Protezione sistema quindi fai clic sul pulsante Ripristino configurazione di sistema. Si aprirà una nuova finestra in cui è necessario selezionare il punto di ripristino del sistema preferito.
  • Successivamente, seguire le istruzioni visualizzate per completare il processo, quindi riavviare il computer e verificare se il problema è stato risolto o meno.

Opzione 2: prova a ripristinare i valori predefiniti

La prossima cosa che puoi fare è ripristinare i valori predefiniti. Come? Fare riferimento a questi passaggi:
  • Apri Esplora file e fai clic con il pulsante destro del mouse su una delle due cartelle Documenti.
  • Successivamente, seleziona l'opzione Proprietà dal menu contestuale e passa alla scheda Posizione e fai clic su Trova destinazione.
  • Quindi, copia l'indirizzo e incollalo nel campo sopra l'opzione "Trova target", quindi fai clic sul pulsante "Ripristina impostazioni predefinite".

Opzione 3 – Prova a cambiare il percorso del registro

  • Toccare i tasti Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  • Quindi digita "Regedit" nel campo e tocca Invio per aprire l'editor del registro.
  • Passare quindi a questo percorso del registro: HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionExplorerUser Shell Folders
  • Successivamente, modifica il percorso per {35286A68-3C57-41A1-BBB1-0EAE73d76C95} sotto il tasto "Cartelle shell utente" in modo che corrisponda al percorso mostrato per I miei video:% USERPROFILE% Video.
  • Al termine, apri la cartella in "Questo PC" con l'icona Documenti e tocca Maiusc + tasto destro del mouse sullo sfondo della cartella, quindi seleziona l'opzione "Apri la finestra di PowerShell qui" per correggere la denominazione della cartella Documenti . Il percorso dovrebbe essere: “C:users Documenti.
  • Quindi, eseguire questo comando: ri desktop.ini –force
  • Il comando inserito eliminerà i file e le cartelle e quindi, quando aggiunto per Documenti, eliminerà la cartella Documenti vuota.
  • Ora tutto ciò che resta da fare è trovare dove sarà la posizione di destinazione per entrambe le cartelle e controllare se qualcuno è nemico della posizione del nome utente.
  • Quindi eliminare quello che va nella posizione errata.
Scopri di più
Non c'è nessuna opzione di sospensione nel menu di accensione
Se l'opzione Sospensione non è presente nel menu di alimentazione, ciò potrebbe essere causato dalle impostazioni di alimentazione, dalla configurazione dei criteri di gruppo locali e così via nel computer. Sulla base dei rapporti degli utenti che riscontrano lo stesso problema, il problema si è verificato dopo che hanno aggiornato o aggiornato i loro computer Windows 10. Come sapete, la modalità di sospensione è abbastanza utile in alcuni casi ed è utilizzata dalla maggior parte degli utenti. Se metti il ​​computer in modalità di sospensione, in realtà riduce al minimo il consumo di energia del computer mentre allo stesso tempo mantiene in esecuzione la sessione corrente. Quindi, se la modalità di sospensione è improvvisamente scomparsa, potrebbe essere un problema, ma non preoccuparti perché questo post ti fornirà possibili soluzioni per risolvere il problema. Assicurati di seguirli attentamente per ottenere buoni risultati.

Opzione 1 – Controlla le impostazioni di alimentazione

Come accennato, uno dei motivi per cui manca l'opzione Sospensione potrebbe essere le impostazioni di risparmio energia nel computer. Per verificare questa possibilità, assicurati di aver abilitato la modalità di sospensione nella finestra di impostazione Opzioni risparmio energia. Come? Fare riferimento a questi passaggi:
  • Per prima cosa, vai al menu Start e da lì apri il Pannello di controllo.
  • Quindi, imposta le icone Visualizza per Grande e seleziona le Opzioni risparmio energia.
  • Successivamente, fai clic sull'opzione "Scegli cosa fanno i pulsanti di accensione" sul lato sinistro.
  • Quindi fare clic sull'opzione "Modifica impostazioni attualmente non disponibili" e assicurarsi che la modalità di sospensione sia selezionata nelle impostazioni di spegnimento.
  • Successivamente, fai clic su Salva modifiche.

Opzione 2 – Modifica i Criteri di gruppo locali

Se l'impostazione dell'alimentazione non è la causa del problema, è possibile che si desideri verificare i Criteri di gruppo locali e modificarli. C'è una politica dedicata per mostrare l'opzione di sospensione nel menu di accensione e se questa norma è disabilitata, non c'è da stupirsi perché non vedi l'opzione di sospensione nel menu di accensione. Per modificare questa politica, fare riferimento ai passaggi seguenti.
  • Toccare i tasti Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  • Quindi digitare "gpedit.msc" nel campo e premere Invio per aprire l'Editor criteri di gruppo.
  • Successivamente, vai a questo percorso: Configurazione computer -> Modelli amministrativi -> Componenti di Windows -> Esplora file
  • Cerca l'opzione "Mostra sospensione nel menu Opzioni risparmio energia" dal riquadro a destra e fai doppio clic su di essa.
  • Ora modificalo in Abilitato e fai clic sui pulsanti Applica e OK per salvare le modifiche apportate e riavviare il computer.

Opzione 3 – Prova ad attivare lo Standby

Standby, noto anche come InstantGo, è una funzionalità di Windows 8 e 10 che consente agli utenti di mantenere la connettività di rete dopo che un computer è stato messo in modalità sospensione. Pertanto, se questa funzione è disabilitata, è possibile che l'opzione Sospensione scompaia dal menu di accensione. Per accenderlo, attenersi alla seguente procedura:
  • Tocca i tasti Win + R per aprire Esegui.
  • E digita "Regedit" nel campo e tocca Invio per aprire l'editor del registro.
  • Quindi, vai a questo percorso: HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetControlPower
  • Da questo percorso, cerca il tasto "CsEnabled" sul lato destro del riquadro e fai doppio clic su di esso.
  • Impostare il valore su "1" e fare clic su OK per salvare le modifiche apportate.
  • Ora riavvia il tuo PC.
Nota: Se non sei riuscito a trovare la chiave CsEnabled, significa che il tuo computer non supporta la funzione Standby. E se questo è il caso, passa alla successiva opzione indicata di seguito.

Opzione 4: prova a installare un driver della scheda video

D'altra parte, alcuni utenti hanno riferito che il problema era causato dal driver della scheda video. E se il tuo computer non ha il driver della scheda video, può anche causare lo stesso problema. Windows 10 in genere installa il driver della scheda video da solo, tuttavia, ci sono casi rari in cui non lo è, motivo per cui è necessario farlo manualmente. Tutto quello che devi fare è visitare il sito Web del produttore e cercare il driver della scheda video, scaricarlo e installarlo. Dopo aver installato il driver della scheda video, riavviare il computer e verificare se il problema è stato risolto.
Scopri di più
Competenze informatiche di base che tutti dovrebbero conoscere
Nel mondo e nell'età di oggi, ci sono alcune competenze IT essenziali che praticamente tutti dovrebbero conoscere. Non importa in quale campo stai lavorando, alcune abilità sono solo necessarie per funzionare correttamente nel lavoro. Quindi, senza ulteriori indugi, immergiamoci in quali sono queste competenze informatiche essenziali che tutti, anche tua nonna, dovrebbero conoscere.

Competenze informatiche di base5 competenze informatiche essenziali che tutti dovrebbero conoscere

  1. Elaborazione di testi

    Non importa se stai creando o modificando documenti aziendali o semplicemente cercando di aiutare un amico o un parente, la capacità di elaborazione testi è una risorsa e un requisito essenziale nell'era di oggi. Scrivere qualsiasi cosa su un mucchio di fogli richiede tempo, i fogli possono andare persi e la ricerca di un particolare oggetto all'interno di un mucchio di fogli non è un'esperienza davvero piacevole. Una soluzione molto più semplice è scrivere, formattare e conservare tutto sul computer e quasi tutti i datori di lavoro richiedono questa abilità.
  2. Invia e usa le email

    Oggi viviamo nell'era digitale e la maggior parte delle comunicazioni avviene in tempo reale tramite app di messaggistica e la condivisione di file avviene tramite servizi di condivisione di file. Nonostante la tecnologia menzionata, molti file vengono condivisi e inviati tramite e-mail. Quando un messaggio è troppo lungo o complesso, quando ha bisogno di avere degli allegati o di essere conservato in archivio, le e-mail sono la strada da percorrere e quindi l'uso della posta elettronica è un'abilità essenziale imprescindibile.
  3. Utilizzo dei motori di ricerca

    Quando si parla di utilizzare i motori di ricerca, non si pensa di avviare il proprio browser preferito, di entrare nei motori di ricerca e di digitare immagini di gatti. Quello che pensiamo è che una persona dovrebbe sapere come utilizzare correttamente un motore di ricerca, modificare le sue opzioni di ricerca e formulare parole e frasi per trovare tutto ciò di cui ha bisogno.
  4. Lavorare sui dati

    L'immissione e il calcolo dei dati sono stati resi più facili che mai grazie alla tecnologia odierna. Microsoft excel, libre office calc, google sheet, ecc. sono tutti in grado di eseguire una grande varietà di calcoli e di tenere traccia di molti dati richiesti. Questa abilità è spesso richiesta dai datori di lavoro come essenziale.
  5. sicurezza informatica

    Ogni dipendente o persona, in generale, dovrebbe essere abbastanza consapevole delle varie truffe e delle migliori pratiche per tenersi al sicuro in questo mondo digitale. Abbiamo diversi articoli su questo argomento e ci sono anche una grande varietà di articoli su Internet.

Conclusione

Non importa che tu sia giovane o vecchio, impiegato o in cerca di un lavoro, queste competenze sono un must nel mondo di oggi. Ci sono molti ottimi tutorial online su questi vari argomenti e sono sicuro che il tuo amico o cugino esperto sarebbe felice di aiutarti e mostrarti come fare tutte queste cose.
Scopri di più
1 2 3 ... 171
Logo
Copyright © 2023, ErrorTools. Tutti i diritti riservati
Marchio: i loghi Microsoft Windows sono marchi registrati di Microsoft. Disclaimer: ErrorTools.com non è affiliato con Microsoft, né rivendica un'affiliazione diretta.
Le informazioni in questa pagina sono fornite a solo scopo informativo.
DMCA.com Stato di protezione