Correzione Un comando non è riconosciuto come un comando interno o esterno Errore in Windows 10

Correzione Un comando non è riconosciuto come un comando interno o esterno Errore in Windows 10

ATTENZIONE PREGO!

Il malware può installarsi più volte se non si eliminano i file principali. Ciò potrebbe richiedere il rintracciamento di dozzine di file in posizioni diverse.

Ti consigliamo di scaricare Restoro per eliminare il malware (l'intero processo richiede circa 15 minuti)

Correzione Un comando non è riconosciuto come un comando interno o esterno Errore in Windows 10

Se usi costantemente programmi come CMD o DISM direttamente dal prompt Esegui, potresti esserti chiesto come sono stati avviati all'istante e in che modo il sistema operativo Windows è in grado di trovarli immediatamente. Ad esempio, quando si crea un collegamento di un programma, il collegamento sa dove si trova esattamente il programma e lo avvia rapidamente.

Il sistema operativo Windows mantiene un elenco di percorsi in cui si trovano i programmi di sistema più comuni, quindi quando si utilizza il prompt Esegui, si apre facilmente. L'elenco gestito da Windows è chiamato Variabili d'ambiente di Windows. Se qualcosa va storto con questo elenco, i programmi non funzioneranno. Quindi, in questa guida, sarai guidato su come risolvere il problema in cui qualsiasi comando che usi non viene riconosciuto come comando interno o esterno, programma eseguibile o file batch.

Prima di iniziare a risolvere il problema, è necessario assicurarsi che il programma che si sta tentando di eseguire esista davvero. In realtà, ciò può accadere anche al programma Run che viene richiamato usando il collegamento Win + R. Per verificare, vai su C: WindowsSystem32 e lì, controlla se il programma esiste o no o puoi anche provare a cercare l'EXE nella cartella System 32. Dopo essersi accertati che il programma esista, fare riferimento alle istruzioni fornite di seguito.

Modifica le variabili di ambiente di Windows:

Passo 1: Tocca i tasti Win + X, quindi seleziona Sistema. Successivamente, si aprirà la sezione in cui è possibile visualizzare tutte le proprietà sul computer.

Passo 2: Successivamente, seleziona l'impostazione Sistema avanzato situata nel riquadro a sinistra e fai clic su Variabili d'ambiente.

Passo 3: Successivamente, individua Path sotto le variabili di sistema e seleziona EDIT.

Passo 4: Prima di modificare, è necessario copiare l'intera stringa e incollarla nell'app Blocco note in modo che, nel caso in cui qualcosa sia andato storto, è possibile incollarlo indietro.

Passo 5: Quindi, cerca il percorso della directory "C: WindowsSystem32". Se non riesci a trovarlo, prova ad aggiungere un punto e virgola alla fine.

Passo 6: Successivamente, fai clic su OK per salvare le modifiche apportate e quindi uscire.

Passo 7: Ora riavvia il computer poiché tutti i percorsi vengono rilevati al riavvio del computer.

Nota: ora tutto ciò che devi fare è provare a eseguire nuovamente i programmi - quelli in cui hai ricevuto l'errore "non è riconosciuto come comando interno o esterno, programma eseguibile o file batch" ogni volta che li apri e poi vedi se ora puoi aprire questi programmi o no.

Se il problema non è stato ancora risolto e si continua a ricevere l'errore "non riconosciuto come comando interno o esterno, programma eseguibile o file batch" ogni volta che si apre un programma, il problema potrebbe essere causato da qualcos'altro. Per risolverlo, puoi provare a utilizzare una soluzione con un clic nota come Restoro. Questo programma è uno strumento utile che può riparare i registri danneggiati e ottimizzare le prestazioni complessive del PC. A parte questo, pulisce anche il tuo computer da eventuali file spazzatura o danneggiati che ti aiutano a eliminare qualsiasi file indesiderato dal tuo sistema. Questa è fondamentalmente una soluzione a portata di mano con un solo clic. È facile da usare in quanto è facile da usare. Per un set completo di istruzioni per il download e l'utilizzo, fare riferimento ai passaggi seguenti.

Eseguire una scansione completa del sistema utilizzando Restoro. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

  1. Accendi il tuo computer. Se è già acceso, è necessario riavviarlo.
  2. Successivamente, verrà visualizzata la schermata BIOS, ma se si apre Windows, riavviare il computer e riprovare. Una volta che sei nella schermata del BIOS, ripeti premendo F8, in tal modo viene visualizzata l'opzione avanzata.

  1. Per navigare nell'opzione avanzata, utilizzare i tasti freccia e selezionare Modalità provvisoria con rete, quindi premere Invio.
  2. Windows caricherà ora la modalità provvisoria con rete.
  3. Tieni premuti sia il tasto R che il tasto Windows.

  1. Se eseguito correttamente, verrà visualizzata la finestra Run di Windows.
  2. Digita l'indirizzo URL, https://errortools.com/download/restoro nella finestra di dialogo Esegui, quindi toccare Invio o fare clic su OK.
  3. Successivamente, scaricherà il programma. Attendere il completamento del download, quindi aprire il programma di avvio per installare il programma.
  4. Una volta completato il processo di installazione, eseguire Restoro per eseguire una scansione completa del sistema.

  1. Al termine della scansione, fare clic sul pulsante "Correggi, pulisci e ottimizza ora".