Impossibile creare un account utente durante l'esperienza di utilizzo o l'accesso, pagina di comportamento non reattivo (Bentornato)

Impossibile creare un account utente durante l'esperienza di utilizzo o l'accesso, pagina di comportamento non reattivo (Bentornato)

ATTENZIONE PREGO!

Il malware può installarsi più volte se non si eliminano i file principali. Ciò potrebbe richiedere il rintracciamento di dozzine di file in posizioni diverse.

Ti consigliamo di scaricare Restoro per eliminare il malware (l'intero processo richiede circa 15 minuti)

Impossibile creare un account utente durante l'esperienza di utilizzo o l'accesso, pagina di comportamento non reattivo (Bentornato) - Che cos'è?

Quando aggiorni Windows 7 o Windows 8.1 sistema a Windows 10, subirai una fase chiamata Out of Box Experience o semplicemente OOBE. Questa fase ha lo scopo di consentire agli utenti di personalizzare la propria esperienza con Windows 10, che include la definizione delle impostazioni personali, la creazione di account utente e altro ancora. Alcuni utenti hanno segnalato problemi durante la creazione del proprio account utente durante l'Out of Box Experience (OOBE) sull'aggiornamento di Windows 10. Alcuni hanno anche segnalato problemi relativi al comportamento non reattivo (Bentornato).

Soluzione

Download disponibile per la riparazione completa Impossibile creare un account utente durante l'esperienza di utilizzo o l'accesso

Consigliato: scaricare l'utilità di riparazione automatica per correggere questo e altri problemi di prestazioni del PC.

DEPLIANT

Download certificato sicuro e privo di virus. Scelta dell'editor degli strumenti di errore.

Cause di errore

Sfortunatamente, non esiste una causa nota per questo errore. Tuttavia, alcuni utenti hanno segnalato che ciò si verifica quando:

  • Si è verificato un problema con ISO o CD utilizzati installa Windows 10
  • Si è verificato un malfunzionamento dell'hardware sul computer

Ulteriori informazioni e riparazione manuale

L'aggiornamento a Windows 10 non avrà esito positivo se non sei in grado di creare un account utente o di completare la fase Out of the Box (OOBE) dell'installazione. Ecco alcuni metodi che ti aiuteranno a risolvere questo problema manualmente.

Metodo 1 - Aspetta e riprova

Alcuni utenti hanno riferito che attendere circa un'ora e riprovare il processo risolverà questo problema. Si consiglia inoltre di tenere il computer in un luogo ventilato mentre si attende di ripetere il processo.

Metodo 2: carica manualmente l'utente predefinito

Questo metodo ha 2 requisiti per funzionare.

  1. È necessario eseguire l'aggiornamento da una versione precedente di Windows e
  2. Windows è stato originariamente configurato per l'avvio automatico sul desktop

Se si soddisfano questi due requisiti, è possibile risolvere l'errore attenendosi alla seguente procedura:

  1. Tieni premuti i tasti CTRL + ESC. Windows dovrebbe caricare l'utente predefinito dopo aver eseguito questo passaggio.
  2. Premi il tasto Windows + X. Quindi, fai clic sull'icona Gestione computer
  3. Scegli "Utenti e gruppi locali"
  4. Fare doppio clic su Utenti
  5. Fare clic con il tasto destro sul riquadro destro, quindi selezionare "Nuovo utente"
  6. Crea nuovo account utente e password

Metodo 3 - Spegni il laptop

Questo metodo si applica solo se sei un utente di laptop.

  1. Spegni il tuo laptop
  2. Rimuovi la pastella del tuo laptop
  3. Attendere circa 10 minuti
  4. Collega il tuo laptop usando la corrente continua
  5. Accendi di nuovo il tuo laptop
  6. Crea un nuovo account utente e accedi

Metodo 4: creare un account locale se si sta tentando di configurare un account Microsoft

Invece di connetterti a un account Microsoft dopo l'installazione, potresti provare a creare un account locale. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

  1. Spegni il computer se devi configurare un account locale.
  2. Scollega il computer da Internet, cablato o wireless
  3. Scollega il computer e attendi circa 10 minuti.
  4. Ricollegare il computer e avviare Windows. NON collegarti a Internet e assicurati di essere disconnesso da tutti i dispositivi che non ti servono.
  5. Prova a creare di nuovo un account utente

Se i passaggi precedenti non funzionano, è possibile provare la riparazione all'avvio.

Metodo 5: avviare il computer dal supporto di Windows 10

Per fare questo passo, devi avere un file ISO ufficiale di Windows 10.

  1. Vai alla schermata "Installa ora"
  2. Scegli Ripara il tuo computer
  3. Fai clic su Opzioni avanzate
  4. Fai clic su Modalità provvisoria

Dopo aver eseguito i passaggi precedenti, è possibile che venga visualizzato un messaggio di errore che dice "Impossibile completare l'installazione in modalità provvisoria". Quando vedi questo, premi Maiusc + F10. Questo eseguirà e aprirà il prompt dei comandi del tuo computer.

Dal prompt dei comandi, è possibile provare a creare un nuovo account utente.

Per esempio: net user Nome utente Password / aggiungi

Il nome utente qui deve essere sostituito con il nome dell'account che si desidera aggiungere e la password qui deve essere sostituita con la password che si desidera utilizzare per l'account.

Dopo aver sostituito il nome utente e la password sul testo, premere il pulsante Invio sulla tastiera. Saprai se il comando ha esito positivo una volta visualizzato il messaggio "Il comando è stato completato correttamente".

Ora puoi chiudere il prompt dei comandi. Riavvia il computer e prova ad accedere utilizzando l'account appena creato.

Metodo 6: utilizzare un potente software automatizzato

Se tutti i metodi sopra non funzionano ancora, potrebbe essere meglio provare un software automatizzato per aiutarti a risolvere questo problema.