Come risolvere "La richiesta non è riuscita a causa di un errore hardware irreversibile del dispositivo"

Come risolvere "La richiesta non è riuscita a causa di un errore hardware irreversibile del dispositivo"

ATTENZIONE PREGO!

Il malware può installarsi più volte se non si eliminano i file principali. Ciò potrebbe richiedere il rintracciamento di dozzine di file in posizioni diverse.

Ti consigliamo di scaricare Restoro per eliminare il malware (l'intero processo richiede circa 15 minuti)

Come risolvere "La richiesta non è riuscita a causa di un errore hardware irreversibile del dispositivo"

Quando stai copiando alcuni file dal tuo computer sul tuo disco rigido e viceversa o quando hai diversi dischi collegati al tuo computer Windows 10 e ricevi improvvisamente un messaggio di errore che dice "La richiesta non è riuscita a causa di un errore hardware del dispositivo fatale", quindi questo significa che c'è qualche problema con l'hardware del tuo computer. Questo problema potrebbe essere causato da vari motivi, ma qualunque essi siano, questo post ti guiderà su come risolvere la "Richiesta non riuscita a causa di un errore hardware fatale del dispositivo". Per correggere l'errore, ecco alcuni suggerimenti che potrebbero essere d'aiuto.

Opzione 1 - Verificare eventuali errori del disco rigido

  • Sul desktop, fare clic con il tasto destro sull'icona "Questo PC" o sul computer, quindi selezionare Gestisci per aprire Gestione disco. Qui puoi controllare lo stato del tuo disco.
  • Successivamente, fai clic su Gestione disco nel pannello laterale sinistro.
  • Da lì, controlla lo stato delle tue unità. Se mostra che tutte le tue partizioni sono in salute, significa che tutto va bene e che il problema potrebbe avere a che fare con alcuni problemi fisici con il tuo disco rigido.

Opzione 2 - Esegui l'utilità CHKDSK

Quando si tratta di alcuni problemi relativi al disco rigido o ai dispositivi rimovibili, esiste un'utilità in Windows che potrebbe aiutare che si chiama "chkdsk". Questa utility di controllo degli errori può aiutare con diversi problemi nel sistema tra cui "La richiesta non è riuscita a causa di un errore hardware del dispositivo fatale".

  • Tocca i tasti Win + S per aprire la casella di ricerca.
  • Quindi digitare "prompt dei comandi" nel campo e dai risultati della ricerca visualizzati, fare clic con il tasto destro del mouse su Prompt dei comandi e selezionare "Esegui come amministratore".
  • Dopo aver aperto un prompt dei comandi con privilegi elevati, copia e incolla il seguente comando e premi Invio:

CHKDSK [volume [[percorso] nome file]] [/ F] [/ V] [/ R] [/ X] [/ C] [: size]]

Nota: nel comando indicato sopra, "[/ F]" proverà a correggere gli errori di sistema mentre "[/ R]" sarà quello per correggere i settori danneggiati.

  • Ora se ti viene richiesto di eseguire CHKDSK dopo il riavvio del PC, tocca semplicemente Y e riavvia il PC.
  • Se CHKDSK non è in grado di trovare errori, toccare i tasti Win + E e navigare nella finestra di accesso. Da lì, fare clic con il tasto destro sull'unità interessata e fare clic su Proprietà.
  • Dopo aver aperto Proprietà, fai clic sulla scheda Strumenti, quindi fai clic sul pulsante "Verifica" nella sezione Controllo errori.
  • Attendere il completamento del processo, quindi riavviare il computer

Opzione 3 - Verificare il disco rigido utilizzando gli attributi SMART

Nel caso in cui non lo sapessi, Windows ha una funzionalità integrata di analisi SMART che analizza il disco rigido / SSD e controlla tutti i parametri eseguendo alcune operazioni minori. Per usarlo, attenersi alla seguente procedura:

  • Toccare i tasti Win + S e digitare "prompt dei comandi" nel campo, quindi fare clic con il tasto destro del mouse sul risultato di ricerca correlato e selezionare l'opzione "Esegui come amministratore".
  • Dopo aver aperto il prompt dei comandi come amministratore, digitare "lo stato dell'unità wmic disk"Comando e premi Invio.
  • Successivamente dovresti ottenere un risultato e, se vedi che è "normale", passa all'opzione seguente di seguito.

Opzione 4 - Formatta il tuo disco rigido

Puoi provare a formattare l'unità poiché questo problema si verifica anche su dischi rigidi rimovibili. Inoltre, se l'unità non è inizializzata correttamente, questo errore verrà visualizzato. Pertanto, è necessario assicurarsi che il disco rigido sia inizializzato e che sia selezionato lo stile di partizione corretto.

  • Per iniziare a formattare l'unità, tocca i tasti Win + E, quindi vai alla pagina di accesso dell'unità.
  • Quindi, fare clic con il tasto destro sull'unità e selezionare Formato.
  • Successivamente, deseleziona l'opzione "Formattazione rapida" e formatta correttamente l'unità.
  • Ora, una volta terminato il processo di formattazione, scollegare l'unità e ricollegarla in seguito.
  • Controlla se l'errore è già stato corretto. Se l'unità non è inizializzata, tocca i tasti Win + R e premi Invio.
  • Dopo aver aperto la finestra di dialogo Esegui, digitare "diskmgmt.msc" e premere Invio per aprire Gestione disco.
  • Da lì, fai clic con il tasto destro sul volume dell'unità e seleziona Inizializza disco.
  • Quindi, selezionare il tipo di partizione corretto e procedere.

Ciò dovrebbe risolvere il problema, in caso contrario, seguire la successiva opzione avanzata di seguito.

Se nessuna delle opzioni fornite ha funzionato per te, esiste un programma affidabile che puoi usare noto come Restoro per aiutarti a risolvere l'errore "Richiesta non riuscita a causa di un errore hardware irreversibile del dispositivo" sul tuo computer Windows 10. Questo programma è uno strumento utile che può riparare i registri danneggiati e ottimizzare le prestazioni complessive del PC. A parte questo, pulisce anche il tuo computer per eventuali file spazzatura o danneggiati che ti aiutano a eliminare qualsiasi file indesiderato dal tuo sistema. Questa è fondamentalmente una soluzione a portata di mano con un solo clic. È facile da usare in quanto è facile da usare. Per il set completo di istruzioni per il download e l'utilizzo, fare riferimento ai passaggi seguenti.

  1. Accendi il tuo computer. Se è già acceso, devi farlo reboot

  1. Dopo di che, l' BIOS verrà visualizzata la schermata, ma se si apre Windows, riavviare il computer e riprovare. Quando sei nella schermata del BIOS, ripeti premendo F8, facendo così il Opzioni avanzate si presenta.
  2. Per navigare su Opzioni avanzate utilizzare i tasti freccia e selezionare Cassaforte Modalità con rete quindi colpire
  3. Windows ora caricherà il Cassaforte Modalità con rete.
  4. Premere e tenere premuti entrambi R chiave e Tasto Windows.

  1. Se fatto correttamente, il Windows Run Box si presenterà.
  2. Digita l'indirizzo URL, https://errortools.com/download/restoro nella finestra di dialogo Esegui, quindi toccare Invio o fare clic su OK.
  3. Successivamente, scaricherà il programma. Attendere il completamento del download, quindi aprire il programma di avvio per installare il programma.
  4. Una volta completato il processo di installazione, eseguire Restoro per eseguire una scansione completa del sistema.

  1. Al termine della scansione, fare clic su "Correggi, pulisci e ottimizza ora"Pulsante.